ONE PIECE 1020: cosa significa precisamente quella frase degli spoiler?

ONE PIECE 1020: cosa significa precisamente quella frase degli spoiler?
di

È passata una settimana dall'uscita di ONE PIECE 1019 su MangaPlus. Ancora ricco di emozioni, si chiude un'altra fase della battaglia di Onigashima, ma per attendere ufficialmente la prossima ci vorrà ancora qualche giorno. Tuttavia in rete sono già apparsi i primi spoiler del prossimo numero.

ONE PIECE 1020 farà la sua apparizione su Weekly Shonen Jump e MangaPlus solo ad agosto ma i leaker coreani sono riusciti a mettere le mani su alcune informazioni. Abbiamo quindi visto negli spoiler di ONE PIECE 1020 su cosa si concentrerà il capitolo, ovvero lo scontro tra Nico Robin e Black Maria. C'è una frase in particolare che va analizzata, ovvero quella di Nico Robin che chiama Sanji "le ali di Rufy".

Quest'espressione è stata già utilizzata in passato da Eiichiro Oda e spiegata meglio in una SBS. L'autore disse che Rufy ha due compagni insostituibili e saranno loro ad aiutarlo in primis a farlo diventare il nuovo Re dei Pirati. I due personaggi in questione sono Roronoa Zoro e Sanji Vinsmoke che vengono ufficialmente chiamati "le ali del re dei pirati", e ora con la frase di Nico Robin tutto questo pensiero diventa effettivamente canonico anche nel manga.

Un'ulteriore conferma di quanto Sanji sia importante per la ciurma e che almeno per il momento ha un ruolo molto più di spicco di Jinbe.

Quanto è interessante?
3