ONE PIECE 1022: le due ali del re entrano in azione

ONE PIECE 1022: le due ali del re entrano in azione
di

Rufy sta coinvolgendo Momonosuke in un piano pericoloso, con il piccolo shogun che sembra intenzionato ad accettare. Ma intanto la battaglia su Onigashima infuria, con tanti personaggi di ONE PIECE coinvolti nei vari combattimenti.

Nel capitolo 1022 di ONE PIECE vediamo le forze tra i due fronti che si assottigliano, ma l'isola volante continua a veleggiare verso la capitale dei fiori. Mancano solo 15 minuti prima che atterri nell'area, distruggendo e massacrando vittime innocenti. Intanto però i Tobi Roppo sono stati tutti sconfitti, ma le Calamità sono ancora vive e vegete. Proprio Queen e King stanno facendo ferro e fuoco nell'area centrale, con Sanji che non è riuscito a fermarli mentre Marco è ormai esausto.

Da un'altra parte del castello, Killer sta affrontando Hawkins, colpito più volte ma mai morto. All'ennesima ferita, Hawkins deride il pirata di Kid e nel frattempo proprio il capitano dai capelli rossi cade a terra. Come rivela l'uomo di paglia, per ucciderlo Killer dovrà uccidere anche il proprio capitano.

Zoro viene portato via da Miyagi e Tristan, mentre Perospero prende di mira Sanji per ucciderlo. Nekomamushi tuttavia interviene in tempo fermando il comandante di Big Mom. Marco invece interviene in tempo per fermare un attacco di King che stava per uccidere Zoro. La fenice racconta l'origine della razza della calamità, una che viveva sulla Linea Rossa e che era in grado di evocare fiamme.

La situazione sembra comunque degenerare, con Marco alle strette, ma l'ex comandante di Barbabianca si fa da parte e lascia che siano le vere star a entrare in scena. In una doppia finale da urlo, il capitolo di ONE PIECE si conclude con Zoro e Sanji che colpiscono King e Queen. Le due ali del futuro re dei pirati si giocano la loro battaglia più importante.

Quanto è interessante?
3