ONE PIECE 1026 e la cover che intenerisce: un dettaglio che riporta all'infanzia di Nami

ONE PIECE 1026 e la cover che intenerisce: un dettaglio che riporta all'infanzia di Nami
di

Nami è da sempre stata la protagonista femminile di ONE PIECE e uno dei personaggi introdotti fin dal primo capitolo, con un piccolo spazio dedicato nell'immagine a colori di apertura. La ragazza è diventata poi quasi onnipresente a partire dal primo scontro con Buggy, ma solo durante la saga di Arlong Park è diventata una vera Mugiwara.

Proprio la ciurma dell'uomo pesce inflisse tanti dolori a Nami e a tutto il suo villaggio. La ragazza orfana trovò le cure amorevoli di Bellmere con cui crebbe per diverso tempo, fino alla sua morte. In uno dei momenti di quest'infanzia raccontata da Oda con un flashback in ONE PIECE, abbiamo visto Bellmere preparare un vestitino con la faccia di un leone unito a un girasole.

Decenni dopo, rivediamo tutto ciò. Da pochi giorni è stato pubblicato ONE PIECE 1026 su MangaPlus, un capitolo che si è aperto con una citazione a quel tenero momento dell'infanzia di Nami. La navigatrice, ora cresciuta, nel disegno di Oda si presenta in versione sarta mentre prende le misure a un leoncino, mentre il padre osserva la scena. Sia il giovane animale antropomorfo che i manichini nei paraggi hanno tutti una maglia con il volto del leone di Bellmere e con la scritta "I am a lion".

Una citazione di ONE PIECE che in pochi ricorderanno ma che è capace di strappare comunque un sorriso. Ora però si sta avvicinando l'uscita di ONE PIECE 1027 che porterà avanti la battaglia di Onigashima.

Quanto è interessante?
5