ONE PIECE 1047: il piano più folle di Monkey D. Luffy

ONE PIECE 1047: il piano più folle di Monkey D. Luffy
di

Mentre una tempesta imperversa sopra Onigashima, nel capitolo 1047 di ONE PIECE Luffy e Kaido proseguono la loro battaglia. L’Imperatore tenta di provocare Cappello di Paglia facendo leva sulle preoccupazioni per la morte dei suoi alleati, ma il protagonista, fiducioso verso i propri compagni, decide di agire in maniera azzardata.

Il risveglio del vero potenziale del frutto Gom Gom, ovvero Homo Homo modello Nika, e l'attivazione del Gear Fifth ha effettivamente posto Luffy in una posizione di vantaggio rispetto a Kaido, che continua progressivamente a perdere potenza, e quindi la capacità di poter sostenere l’intera Onigashima. Questo ha spinto entrambi a diversi scambi di colpi a dir poco devastanti, ma sembra che Luffy sia ormai intenzionato a farla finita con un ultimo, enorme, pugno pronto a travolgere l’Imperatore.

Come sottolinea anche l’utente @Valdezology nel post che trovate in calce, il piano di Luffy è abbastanza semplice, ma le conseguenze potrebbe essere devastanti. Nella tavola riportata infatti si nota anche come Cappello di Paglia chieda a Momonosuke di spostare Onigashima dalla traiettoria del colpo, qualora il giovane Kozuki non ci riuscisse, il violento impatto porterebbe alla morte di decine, se non centinaia, di persone, tra pirati delle Cento Bestie, e alleati e ribelli.

Fateci sapere cosa ne pensate riguardo la svolta degli eventi ad Onigashima nei commenti. Per finire vi lasciamo all'omaggio di Eiichiro Oda all'Italia, per il premio ricevuto al Comicon di Napoli.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3