ONE PIECE 1059, la marina ha disposizione una nuova potente arma

ONE PIECE 1059, la marina ha disposizione una nuova potente arma
di

Un tempo, il dottor Vegapunk era riuscito a portare a termine una sperimentazione: i Pacifista. Questi esseri avevano le sembianze di Orso Bartholomew, un ex membro dell'Armata Rivoluzionaria e anche pirata della Flotta dei Sette. In ONE PIECE, queste armi dovevano costituire un superamento proprio del terzo potere del mondo.

Con lo smembramento della Flotta dei Sette, sarebbero stati proprio questi soldati meccanici del Governo Mondiale a costituire un forte deterrente per i nemici. I vecchi Pacifista sono stati però soppiantati, visto quanto rivela ONE PIECE 1059.

Nel nuovo capitolo del manga, Eiichiro Oda porta la marina ad Amazon Lily. Al fianco del capitano Koby però combattono anche i nuovi Pacifista, chiamati Seraphim. Questi si presentano con capelli chiari, pelle scura e delle ali nere: le stesse caratteristiche di un lunariano, razza che abbiamo potuto conoscere recentemente in ONE PIECE grazie a King, il soldato di Kaido sconfitto da Zoro a Onigashima. Inoltre, sembrano richiamare le sembianze dei vecchi membri della Flotta dei Sette, dato che i due apparsi ricordano molto Boa Hancock e Drakul Mihawk da bambini.

Questi esseri, che potrebbero essere anch'essi meccanici come i vecchi Pacifista, hanno una forza sensazionale, dato che con un colpo di spada uno di essi ha distrutto la montagna di Amazon Lily. Questi piccoli bambini sono delle armi da guerra sensazionali e sicuramente verranno rivisti in futuro in ONE PIECE, magari per svelare i loro segreti.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2