One Piece 1108: Oda ha confermato l'identità del decimo membro della ciurma di Rufy?

One Piece 1108: Oda ha confermato l'identità del decimo membro della ciurma di Rufy?
di

One Piece 1108 è stato denso di rivelazioni, sia per quel che riguarda il perfezionamento del potenziale di Nika da parte di Rufy, sia per ciò che concerne l'enigmatico annuncio di Vegapunk. Ma tra gli sviluppi delineati da Oda, ce ne è uno che potrebbe alludere ad un imminente approdo di Bonney tra i Mugiwara, in qualità di decimo membro della ciurma.

Sin dall'esordio di Egghead, nessun personaggio è stato oggetto di un processo di rivalutazione così radicale – oltre naturalmente ad Orso – della figlia di Kuma. Nel corso dell'ultimo ciclo di capitoli di One Piece Oda non solo ha rivelato il segreto dietro il Futuro Distorto di Bonney, ma ha esaltato la Supernova a vera e propria eroina tragica del racconto. Il focus sulle crisi del suo passato, unito al percorso di liberazione dai traumi che la affliggono, ha già di per sé prefigurato tutti quei canoni (sia drammatici, ma anche caratteriali) che consentono al personaggio non solo di approdare tra le fila dei Mugiwara, ma di rifletterne anche le ideologie. Al punto che l'incursione nella ciurma di Rufy si configurerebbe, da un punto di vista puramente drammaturgico, quale l'esito naturale del percorso della ragazza, quasi Bonney trovasse la sua dimensione ideale - e quindi l'elemento della sua “legittimazione” definitiva – nell'immagine di decimo membro dei Mugiwara. E proprio il capitolo 1108 potrebbe aver suggerito in merito un indizio importante.

Nel corso dell'ultimo numero del manga, infatti, osserviamo le conseguenze di quella scelta che ha portato Vegapunk a porre la ragazza all'apice della catena di comando dei Pacifista, proprio per evitare che in un dato futuro Bonney venisse uccisa – o quanto meno, ferita – dalle macchine che replicano diabolicamente l'aspetto del padre. Da questo punto di vista, proprio tale rivelazione osservata in One Piece 1106 ha contribuito a preannunciare la vittoria dello schieramento dei Mugiwara, dal momento che il controllo assoluto sui cyborg da parte della ragazza potrebbe davvero aver rimodulato, in favore dei protagonisti, la scala dei valori in campo tra le due fazioni. E non è un caso che proprio i nove Vice Ammiragli introdotti da Oda nel capitolo 1108 abbiano visto nella figlia di Kuma il pericolo primario per la loro stessa incolumità, rendendo così Bonney l'obiettivo principale delle loro invettive: quasi come se l'eventuale trionfo dei marine passasse dalla neutralizzazione della Supernova.

Ecco allora che l'ipotetico – o forse dovremmo dire, probabile – approdo di Bonney tra le fila dei Mugiwara potrebbe essere determinato proprio dal destino della ragazza, dal momento che la figlia di Kuma, essendo ormai considerata una minaccia radicale agli occhi delle istituzioni governative, potrà sperare in un futuro edificante solamente se riceverà la protezione assoluta – e continua – di un personaggio come Rufy. E l'unico modo per assicurare l'incolumità della piratessa è proprio quello di permetterle di entrare nella ciurma di Cappello di Paglia.

Anche perché nel capitolo 1108 è stato lo stesso scienziato (sul cui fato c'è una certa incertezza, tanto che non sappiamo se già nei prossimi numeri di One Piece Vegapunk sopravvivrà all'incidente di Egghead) a porre nuovamente l'attenzione sul destino della figlia di Orso, avallando ulteriormente l'ipotesi relativa alla sua imminente “ascensione” nelle vesti di decimo membro della ciurma.

FONTE: gamerant

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi