ONE PIECE 950: una cattura sta per mettere a repentaglio il piano dei protagonisti!

ONE PIECE 950: una cattura sta per mettere a repentaglio il piano dei protagonisti!
di

Arriva il nuovo capitolo di ONE PIECE, con cui Weekly Shonen Jump celebra l'anniversario della serie. Infatti, il capitolo 950 del manga di Eiichiro Oda esordisce sulla rivista con una nuova copertina per la seconda settimana consecutiva. Tornano anche le miniavventure con Capone Bege e la sua ciurma, tra cui la moglie Chiffon.

Dopo averci reintrodotto alla figura di Capone Bege, con la moglie Chiffon che vuole andare alla ricerca della sorella Laura, ONE PIECE 950 ci riporta agli avvenimenti che stanno accadendo nella prigione di Udon. Kid, che fino a poco fa stava per morire affogato per la tortura di Queen, ora è libero. Il pirata rosso rifiuta la proposta di unirsi a Rufy e preferisce, insieme a Killer, andare alla ricerca della sua ciurma.

Intanto, dopo aver sconfitto tutti i carcerieri, i prigionieri stanno iniziando a ripensare sulla proposta di unirsi a Rufy per abbattere Kaido. Infatti, gli ex samurai del clan Kozuki vengono a scoprire che Rufy è un pirata come Kaido, mentre Raizo e Hyogoro tentano di far capire a tutti che il pirata dal cappello di paglia è una persona d'onore e che non rispecchia la figura del pirata che conoscono a Wanokuni.

Intanto, Momonosuke e Tama sono entrati in prigione e si trovano lì dove Rufy sta per morire, mentre Chopper cerca alla svelta un antidoto per salvare il suo capitano. Mentre il moribondo prende in giro Momonosuke per la sua codardia e l'incapacità di prendere decisioni coraggiose, il ragazzino viene scaraventato in mezzo alla piazza, dove tutti i prigionieri riescono a vederlo.

La sua figura ha un effetto catartico: ora che sanno che il clan Kozuki è ancora vivo, i prigionieri tornano ad essere samurai, inchinandosi al loro shogun e decidendo di tornare a combattere per lui. Mentre in prigione si sono assicurati nuovi alleati, Kin'emon e Inuarashi sono al cimitero dei caduti contro Kaido con Ashuradoji. L'uomo che fino a poco fa rifiutava di tornare nell'alleanza, mostra gli esiti di una ribellione contro Kaido avvenuta circa 10 anni fa e che portò tra le sue fila un gran numero di morti. Nonostante questo evento risuoni ancora nella sua memoria, decide di prendere parte alla ribellione che avverrà tra 8 giorni a Onigashima.

Nella zona di Hakumai, ai limiti con il territorio della Capitale dei Fiori, Zoro si è liberato di un gruppo di ninja inseguitori. Nei pressi del tempio di Enma, lo spadaccino si sta nascondendo con Hiyori. I due si dirigeranno al ponte dei banditi a Ringo per recuperare la Shusui che è stata rubata a Zoro prima che avvenga lo scontro con Kaido. Durante il discorso in cui lo spadaccino pensa di vendicare Tonoyasu, Hiyori chiede a Zoro se può essere lei ad uccidere Orochi.

Infine, nella Capitale dei Fiori, Hawkins e X-Drake parlano tra loro sulla possibile ribellione che si sta per scatenare a Wanokuni. I due sono pronti a torturare Trafalgar Law, legato con l'agalmatolite proprio davanti a loro, che sorride beffardo. ONE PIECE tornerà su Weekly Shonen Jump con il capitolo 951, ultimo prima della pausa estiva della rivista, e che esordirà con una pagina d'apertura a colori.

Quanto è interessante?
3