ONE PIECE 987: si parte all'assalto di Kaido nel nuovo capitolo del manga

ONE PIECE 987: si parte all'assalto di Kaido nel nuovo capitolo del manga
di

ONE PIECE è entrato nella fase finale di Wanokuni. Il terzo atto si sta rivelando più importante del previsto e potrebbe anche essere quello conclusivo per la saga che porterà alla caduta di uno se non di due imperatori dei mari. Rufy ha sviluppato nuove tecniche che gli potrebbero permettere di sostenere lo scontro.

Ma non è lui a dare inizio allo scontro con Kaido. Come abbiamo visto nello scorso capitolo, dopo aver ucciso Kanjuro, sono stati i Nove Foderi Rossi a dare inizio all'assalto dell'imperatore. ONE PIECE 987, dopo una copertina e una pagina a colori che vede finalmente Jinbe in ciurma, ci mostra l'esito di questo attacco congiunto all'essere più forte.

Kaido ricorda gli istanti in cui fu ferito da Oden, la morte del suo nemico e anche le sue parole. Rivede tutto questo mentre i samurai lo attaccano e alcuni di loro tra cui Kin'emon riescono addirittura a lacerargli la carne che dovrebbe essere inscalfibile. Il gruppo di personaggi cade dal palco e arriva al centro della piazza, dove i pirati di Kaido vengono allarmati e iniziano a prepararsi. Ma i restanti samurai guidati da Hyogoro sono più veloci di loro e sguainano le loro lame, iniziando l'attacco.

Big Mom ride e si avvicina a Rufy, affermando che morirà per mano sua. Rufy di tutta risposta dice che Kaido e Big Mom cadranno per mano sua. Intanto Yamato si ribella ancora una volta e sostiene che ora è nemica dei pirati delle cento bestie, iniziando uno scontro con Ulti. Kaido si riprende e utilizza la sua forma da drago, librandosi nel cielo e portando sulle sue spalle i samurai. Una volta arrivati sul teschio di Onigashima inizia lo scontro finale, ma i mink sono nei paraggi: Nekomamushi annuncia la presenza della luna piena con un ghigno. ONE PIECE tornerà col capitolo 988 tra due settimane.

Quanto è interessante?
5