ONE PIECE e l'amore di Oda per gli ologrammi: in casa come nel manga

ONE PIECE e l'amore di Oda per gli ologrammi: in casa come nel manga
di

Negli ultimi capitoli, ONE PIECE ha preso una piega completamente diversa. Abbandonata finalmente Wano, i pirati di cappello di paglia hanno mosso i primi passi nell'ultimo arco narrativo del manga, quello che porterà Rufy a conquistare il leggendario tesoro lasciato da Gol D. Roger su Laugh Tale. E la prima meta è stata già sorprendente.

Infatti gli eroi di ONE PIECE sono approdati su Egghead, l'isola del futuro, casa di Vegapunk e suo laboratorio. E ovviamente l'isola del genio del manga non poteva di certo essere normale: dappertutto ci sono robot e costruzioni futuristiche e non mancano neanche gli ologrammi. Questi hanno già messo a dura prova Rufy e gli altri, ma il motivo per cui sono lì non è a caso.

Infatti, come rivela Sandman, Eiichiro Oda ama gli ologrammi. L'autore di ONE PIECE ha infatti comprato un ologramma da ben 900 dollari che tiene nel suo studio. A rivelarlo è stato un programma televisivo nipponico, uno dei tanti che riesce a prendere contatti con il mangaka. Non è la prima rivelazione che riguarda Oda, dato che negli scorsi mesi era stato mostrato lo studio dell'autore di ONE PIECE.

Ci saranno altri segreti di Vegapunk che possono però essere trovati anche nello studio di Eiichiro Oda?

Quanto è interessante?
3