ONE PIECE, l'annuncio di Eiichiro Oda: "Ci saranno molte più pause"

ONE PIECE, l'annuncio di Eiichiro Oda: 'Ci saranno molte più pause'
di

Il Giappone è in allarme per il Covid che sta diventando sempre più diffuso nella società. Ciò ha portato alcune riviste, tra cui Weekly Shonen Jump, a procedere con molta cautela. Inoltre anche gli autori devono fare molta attenzione ed evitare di ammalarsi. Eiichiro Oda di ONE PIECE è uno di questi ed è costretto a lasciare un messaggio ai fan.

Il capitolo 979 di ONE PIECE è pronto per essere pubblicato la prossima domenica, ma Eiichiro Oda ha preparato un messaggio per tutti gli appassionati lettori della sua opera, condividendolo sulla pagina Twitter di ONE PIECE.

Il messaggio che potete leggere in calce si intitola "Le contromisure di ONE PIECE per il Coronavirus" e già il titolo fa presupporre sviluppi riguardo la pandemia in corso. Nel messaggio, Oda conferma di star disegnando ai soliti ritmi i capitoli dei suoi manga, tuttavia il metodo di disegno che lui adopera è quello classico e non il digitale, pertanto non si può evitare di far assembrare persone nel suo studio. Ridotto lo staff al minimo, i lavori di tutti i progetti correlati a ONE PIECE stanno andando a rilento.

Per questo ONE PIECE avrà molto probabilmente più pause nel prossimo periodo rispetto a quelle a cui siamo abituati. Ciò non deve allarmare i lettori dato che Oda conferma che le farà solo per riorganizzazione del lavoro e non per malattia.

Oda dedica qualche parola anche all'anime di ONE PIECE, che supervisiona, e conferma anche qui che le preparazioni e produzioni continuano nonostante lo stop attualmente in corso. Infine, dopo aver menzionato la disponibilità dei primi 61 volumi di ONE PIECE gratis per i giapponesi, ci regala un'illustrazione dove Garp controlla che Rufy si lavi bene le mani.

Il Coronavirus continuerà quindi a impattare sulla serializzazione dei manga di Weekly Shonen Jump e ONE PIECE in primis.

Quanto è interessante?
5