ONE PIECE, si avvicina il capitolo 1000: 5 volte in cui Oda aveva anticipato eventi chiave

ONE PIECE, si avvicina il capitolo 1000: 5 volte in cui Oda aveva anticipato eventi chiave
di

Il manga di ONE PIECE sta per raggiungere un traguardo storico: tra poche settimane si arriverà infatti a quota 1000 capitoli di una storia che ebbe inizio nell'ormai lontano 1997. E in questi 23 anni sono state tante le volte in cui il Maestro Oda ci ha fornito indizi su ciò che sarebbe accaduto in futuro a Luffy e i suoi.

Ne sono successe davvero tante in ONE PIECE.

E pensare che tutto è cominciato con un ragazzo di gomma su una solitaria barchetta in mezzo al mare...

Ma 23 anni e quasi 1000 capitoli dopo, l'opera di Eiichirō Oda è ancora ai primi posti delle classifiche tra i manga più venduti e in generale tra i più popolari di sempre, e non si può negare che il suo successo sia più che guadagnato.

E uno dei punti di forza di ONE PIECE risiede proprio nella visione creativa del suo autore e nella capacità di illustrarla al meglio disseminando la narrazione di setup presenti in alcuni casi fin dai primi capitoli, che vedranno poi i loro rispettivi payoff molto più avanti nel racconto.

CBR ha voluto prenderne ad esempio 5, d'importanza chiave, che sono i seguenti.

  • L'Haki

Ci viene spiegato effettivamente di cosa si tratta solo dopo la saga di Marineford, pur vedendone accenni qua e là tra un arco narrativo e l'altro, ma la prima volta che questa particolare abilità nota come Haki ci è stata mostrata in azione si può far risalire già agli inizi della Saga del Mare Orientale, quando Shanks allontana il Re del Mare per salvare Luffy.

  • Silvers Rayleigh

Il braccio destro e Vice Capitano del Re dei Pirati non è stato tecnicamente introdotto durante la Saga dell'Arcipelago Sabaody, ma ne avevamo già intravisto la figura in occasione di un flashback durante la storia di Buggy, risalente ai tempi in cui sia il possessore del frutto Puzzle Puzzle che Shanks erano ancora dei mozzi sulla nave di Gol D. Roger.

  • Il passato di Sanji

Dopo la sua introduzione durante la Saga del Baratie, del passato di Sanji si è saputo ben poco, e solo durante la Saga di Jaya abbiamo appreso che il cuoco della Ciurma di Cappello di Paglia non era originario dell'East Blue, bensì del North Blue. Ma abbiamo dovuto attendere fino a Zou e Whole Cake Island per scoprire qualcosa in più sulla sua provenienza e sulla sua famiglia.

  • Laboon e Brook

Quando è stata introdotta la storia di Laboon, sapevamo che prima o poi avremmo avuto qualche altro riferimento al riguardo, ma di certo non potevamo aspettarci un tale collegamento con il penultimo (in ordine di arrivo) tra i membri della ciurma di Luffy, Brook. Eppure, nella Saga di Thriller Bark ci viene rivelato che la ciurma di cui Laboon attendeva da tanti anni il ritorno era proprio quella del (futuro) Soul King.

  • La Volontà della D.

Uno dei grandi misteri di One Piece, tuttora oggetto di mille speculazioni e teorie, è stato introdotto gradualmente, e solo durante a Saga di Drum scopriamo che quella D. presente anche nel nome completo di Luffy (Monkey D. Luffy) non è una sua esclusiva. Sono diversi i personaggi che incontreremo nel corso del manga che potranno vantare l'appartenenza al "clan", per così dire, della D., a partire dal Re dei Pirati in persona Gol D. Roger. Ma cosa vuol dire quella lettera puntata, e di cosa si tratta nello specifico la famigerata Volontà della D., Oda non ce l'ha ancora reso noto.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
5