ONE PIECE: cambiano i numeri dei due fronti della Guerra, cresce la minaccia dei ribelli

ONE PIECE: cambiano i numeri dei due fronti della Guerra, cresce la minaccia dei ribelli
di

L'arco narrativo ambientato nel Paese di Wa è sempre più vicino alla sua conclusione. Mentre la Guerra per la supremazia di Wano imperversa ovunque, e i protagonisti vengono coinvolti in nuovi e intensi scontri, la CP0 sembra voler nuovamente predire il risultato del conflitto, disponendo sul goban diverse pedine, corrispondenti ai due fronti.

Inizialmente, Luffy, i suoi compagni e i ribelli, che ammontavano a circa 5000 uomini in totale, si sono dovuti confrontare con decine di migliaia di pirati, una quantità impressionante di avversari, nata in seguito all'alleanza tra Kaido e Big Mom. Finalmente però la situazione sembra essere cambiata, in quanto come nota la CP0 nelle prime pagine del capitolo 1016, diversi pirati tra i gruppi Pleasures e Waiters sono passati dalla parte dei ribelli dopo essere stati avvelenati da Queen.

Questo improvviso cambiamento ha portato i 24000 uomini di Kaido a ridursi fino a 20000, e i 3000 uomini rimasti tra le fila dei ribelli sono diventati 7000 nell'arco di pochi minuti. Vista la resistenza e la capacità combattiva mostrata finora, non è semplice predire il risultato della guerra, come sottolineano gli stessi membri della CP0.

Ricordiamo che sono emerse in rete le immagini del manoscritto originale del capitolo 1016, e vi lasciamo scoprire fino a quanto può allungarsi Luffy.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2