ONE PIECE: nel capitolo 988 un tradimento porta a brutte conseguenze, quali risvolti?

ONE PIECE: nel capitolo 988 un tradimento porta a brutte conseguenze, quali risvolti?
di

Negli ultimi tempi abbiamo visto tanti personaggi viaggiare insieme alla ciurma di cappello di paglia. È infatti da Punk Hazard che sulla Thousand Sunny si sono accomodati anche altri viaggiatori, che sono diminuiti o aumentati a seconda delle circostanze. Uno di questi alleati di ONE PIECE ha però cambiato schieramento.

Dopo aver conosciuto il destino del traditore Kanjuro, è tempo di assistere agli effetti di un altro tradimento. Durante l'arco di Whole Cake Island, Nami era riuscita a mettere le mani su Zeus, uno degli spiriti elementali che hanno sempre accompagnato Big Mom. Corrompendolo con le sfere del Clima Tact, lo convinse ad abitare il bastone e ad aiutarla.

Tuttavia sull'attuale isola di ONE PIECE, Big Mom è riuscita a imprigionare Nami e riprendersi Zeus. La nuvoletta però in ONE PIECE 988 è stata vittima di un nuovo passaggio di mano: la prima volta è tornata dalla Gatta Ladra, ma è stata poi ripresa dall'imperatrice a causa del fatto che Zeus deve obbedire agli ordini della sua creatrice.

Zeus tradisce così Nami e inizia un attacco che potrebbe ucciderla all'istante, solo che Brook interviene in tempo tagliando la nuvola. Adesso che Zeus è inerme, Nami potrebbe riprenderlo e usarlo per il Clima Tact. L'arma di Nami tornerà distruttiva oppure la nuvola elettrica resterà con la sua padrona fino alla fine? Intanto non perdetevi il cosplay di Nami preparato da Beke Jacoba.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
4