ONE PIECE e il nome dei Cinque Astri di Saggezza: una teoria li svela tutti

ONE PIECE e il nome dei Cinque Astri di Saggezza: una teoria li svela tutti
di

Finalmente è giunto il momento in cui i pezzi grossi di ONE PIECE si muovono, e di questi pezzi grossi Oda ne ha creati tanti. Tuttavia, ce ne sono alcuni che siedono davvero all'apice della catena mondiale, con un potere quasi senza pari - se non si contano figure quasi divine come Im-sama - e che con un loro gesto decidono i destini del mondo.

L'apice del Governo Mondiale è rappresentato dai Cinque Astri di Saggezza, un gruppo di cinque uomini abbastanza anziani, tutti sopra i cinquant'anni, che tengono le redini delle strutture governative di tutte le isole, oltre che della marina militare al momento guidata da Akainu. In ONE PIECE, si sono visti pochissimo, ma non sono mai stati presentati, almeno finora. In ONE PIECE 1073 è stato infatti rivelato il nome di uno di loro.

L'uomo con barba lunga e capelli intrecciati si chiama San Jaygarcia Saturn, un nome che ha fatto subito scattare sull'attenti i fan più precisi e che osservano meglio i dettagli. In questo momento, il mondo di ONE PIECE ha una situazione che si compone così: c'è il dio del Sole, Nika, rappresentato da Rufy; le tre armi ancestrali Uranus, Poseidon e Pluton richiamano ovviamente ai pianeti Urano, Nettuno e Plutone; adesso viene presentato il rappresentante di Saturno.

Oda ha appena rivelato i nomi dei Cinque Astri di Saggezza? Come dice il nome stesso, i cinque sono degli "astri", ovvero corpi celesti ed è naturale a questo punto pensare che anche gli altri abbiano nomi collegati ai pianeti. Dopo Saturn, vedremo anche Mars, Jupiter, Venus e Mercury? Questi potrebbero essere i nomi, almeno in parte, di questi personaggi, al massimo rivisitati con nomi collegati all'universo greco come accaduto per Poseidon. Insomma, che si chiami Mars o Ares, Jupiter o Zeus, Venus o Aphrodite oppure Mercury o Apollo, sembra che Oda abbia tracciato la strada per questi personaggi.