ONE PIECE: quali sono stati i cinque migliori scontri? Parliamone

ONE PIECE: quali sono stati i cinque migliori scontri? Parliamone
di

Al raggiungimento del tanto atteso millesimo capitolo di ONE PIECE mancano meno di due settimane e per celebrare questo traguardo riviviamo le cinque migliori battaglie affrontate dai protagonisti dell’opera. Ognuno degli scontri scelti rappresenta un’ideologia unica, un tema diverso e una scrittura intelligente.

Uno dei combattimenti più amati è quello tra Rufy e Usopp. Lo scontro tra i due amici nasce dalla promessa di riparare l’amata Going Merry, nave che ha accompagnato la ciurma di Cappello di Paglia nella prima parte dell’avventura. Quando il capitano decide di continuare il viaggio senza la caravella, ormai distrutta dalle numerose vicende, Usopp si dimostra fortemente contrariato a quest’idea.

Secondo il suo punto di vista, la Going Merry fa parte dell’equipaggio esattamente come gli altri membri e abbandonarla sarebbe un gesto di estrema cattiveria. Per cercare di convincere il suo capitano ad accettare l’idea, Usopp lo sfida a duello mettendo in gioco la proprietà della nave. Tuttavia, nonostante conosca tutti i suoi segreti, per Usopp la forza di Rufy è incontenibile. A terra, ormai incolume, Usopp abbandona momentaneamente i suoi compagni.

Altro grande scontro è quello tra Rufy e Katakuri. Quello che rende questa battagli così affascinante è quanto i due si rispecchino a vicenda. Entrambi possiedono la capacità di allungare e gonfiare i propri corpi ed entrambi intendono proteggere le persone a loro vicine. L’unica differenza è quanto Katakuri sia esagerato in questi due aspetti. I parallelismi tra i due sono in un certo senso una versione contorta di ciò che Rufy sarebbe potuto diventare se non si fosse affidato al suo equipaggio.

La battaglia leggendaria è stata quella tra gli spadaccini Roronoa Zoro e Dracule Mihawk. Il divario di forza, però, era netto, e "Hawk Eyes" ha affrontato l'avversario utilizzando un semplice coltellino tascabile.

Nonostante ciò, Zoro non si arrese, continuando a provare e riprovare. Rinunciare avrebbe significato infrangere la promessa fatta a Kuina. La determinazione dello spadaccino della ciurma di Cappello di Paglia viene riconosciuta da Mihawk, il quale terminalo scontro con la sua spada nera, Yoru.

Sull'arcipelago di Sabaody vengono richiamati diversi duplicati di Kuma, i quali, insieme all'ammiraglio Kizaru, attaccano i pirati presenti. Uno dei Pacifisti si trova faccia a faccia con la ciurma di Rufy, dando vita a un terribile scontro.

Nonostante il vantaggio numerico, i pirati di Cappello di Paglia vengono brutalmente sconfitti, evidenziando un divario ancora troppo evidente. Rufy ordina la ritirata, ma il vero Bartholomew Kuma, grazie ai suoi poteri zampa-zampa, fa scomparire uno a uno i membri della ciurma.

La lotta a due tra Usopp e Chopper contro Mr. 4 e Miss Merry Christmas è un esempio di come in ONE PIECE non ci sia solo la forza bruta, ma anche tattiche e meccaniche di battaglia intelligenti. Una lotta tra personaggi ritenuti perdenti a colpi di astuzia. Ammiriamo Perona in questo cosplay di ONE PIECE. L'incontro tra Rufy e Zoro è diventato virale grazie a questo fan film di ONE PIECE.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
2