ONE PIECE, tutte le ciurme sconfitte dai Mugiwara: le ricordavate?

ONE PIECE, tutte le ciurme sconfitte dai Mugiwara: le ricordavate?
di

Giunti ormai nelle acque del Nuovo Mondo, i Mugiwara hanno dimostrato di essere una delle migliori ciurme della nuova generazione di pirati, e tra i più promettenti per la conquista del famigerato ONE PIECE di Gol D. Roger. Nel corso del loro viaggio Luffy e compagni si sono ritrovati contro avversari formidabili, uscendone quasi sempre vittoriosi.

Ripercorriamo dunque tutte le grandi vittorie dei protagonisti contro altre ciurme di pirati in ordine cronologico. Attenzione però a eventuali spoiler sulla serie.

La prima ciurma affrontata direttamente da Luffy, Zoro e Nami è stata quella capitanata da Buggy il Clown a Orange Town. Unendo le forze i protagonisti hanno dimostrato efficienza e abilità sufficienti a respingere gli attacchi di Buggy, Mohji e Cabaji, e a imprigionare il pagliaccio separatosi da alcune parti del suo corpo grazie ai poteri del frutto Puzzle Puzzle. Vengono poi i pirati Kuroneko, guidati da Kuro, e incontrati nel villaggio Shirop. Dopo aver scoperto le loro reali intenzioni, i Mugiwara, affiancati da Usop che sarebbe poi entrato nella ciurma, hanno dimostrato una superiorità sul campo, pur riportando ferite importanti. Arriviamo ai pirati di Creek, affrontati durante l’arco ambientato al Baratie, e annichiliti solo grazie all’intervento del leggendario Dracule Mihawk. Tuttavia, va sottolineata la spettacolare vittoria di Luffy sul capitano Creek.

Spostiamoci un po’ più avanti, alla disputa contro Arlong e i suoi uomini-pesce. Oltre ad essere uno dei primi archi narrativi molto intensi e toccanti, vista la storia di Nami, il soggiorno ad Arlong Park si è rivelato teatro di alcuni confronti interessanti e memorabili. Luffy e compagni hanno infatti dovuto fronteggiare avversari potenti e preparati, riuscendo infine ad imporre la loro vittoria sulla pericolosa ciurma, liberando così la loro compagna.

È stato poi il turno della Baroque Works guidata dall’allora membro della Flotta dei Sette Crocodile, che ha effettivamente messo a dura prova i Mugiwara, soprattutto Luffy, sconfitto svariate volte dal villain e rimasto gravemente ferito nella prima occasione. Impegnandosi al massimo e superando i propri limiti, però, i protagonisti sono riusciti a portarsi a casa una grande vittoria. Facendo un grande salto in avanti arriviamo a Thriller Bark dove la ciurma si è trovata contro Gekko Moria e i suoi sottoposti, un equipaggio ben assortito ed estremamente forte, ma infine sconfitto dalla squadra di Luffy.

Spostiamoci di circa due anni nel futuro, all’inizio dell’avventura nel Nuovo Mondo, dove i Mugiwara hanno avuto la possibilità di misurare le loro nuove tecniche e capacità contro i Nuovi Pirati Uomini-Pesce. Facendo affidamento su quanto appreso durante il salto temporale, Luffy e compagni riescono quasi senza sforzo ad annichilire questa ciurma.

Spostiamoci ancora più avanti e arriviamo a Dressrosa, il regno sottomesso al volere di Donquijote DoFlamingo e ai suoi uomini, e che solo alcuni dei Mugiwara, visto che gli altri si diressero sull’isola di Zo, riuscirono a sconfiggere. Luffy, qui, diede prova di essere cresciuto in maniera straordinaria, raggiungendo per la prima volta la forma Gear Fourth e sovrastando l’ex membro della Flotta dei Sette.

Arriviamo, infine, all’ultima grande vittoria riportata dai Mugiwara contro i pirati delle cento bestie capitanati dall’Imperatore Kaido. Nel paese di Wa e sull’isola di Onigashima, Luffy, Zoro e Sanji hanno dato prova della loro mostruosa potenza, mandando al tappeto avversari del calibro di Kaido, King e Queen. Anche Jinbe, Nami, Franky e Nico Robin hanno contribuito alla caduta della ciurma avversaria, sconfiggendo alcuni dei Sei Compagni Volanti.

Per concludere, ecco i film anime di ONE PIECE da evitare, e ad un leak che sembra confermare l’identità del misterioso Im.