ONE PIECE: un cosplay di Nico Robin, l'archeologa creata da Buttercup

ONE PIECE: un cosplay di Nico Robin, l'archeologa creata da Buttercup
di

25 anni fa, a fine luglio del 1997, su Weekly Shonen Jump, fu pubblicato il primo capitolo di ONE PIECE. Ne è passata di acqua sotto i ponti da quel momento ed Eiichiro Oda, seppur con molta calma, ha imbastito una trama che tiene conto di centinaia di personaggi, alcuni dei quali sono poi entrati nella ciurma protagonista.

Prima è entrato Zoro, poi Usopp, poi Sanji, Nami e così via. Nella Rotta Maggiore, i tempi degli eventi di ONE PIECE si sono dilatati ed è stato necessario aspettare qualche anno prima dell'ingresso di Nico Robin in ciurma. Quella figura che una volta era nemica, membro della Baroque Works, è diventata poi una delle persone più importanti del manga grazie alla sua storia e alle sue capacità. Infatti Nico Robin è un'archeologa in grado di leggere i Poneglyph, l'unico elemento che può raccontare la storia dei cento anni di vuoto e trovare la strada verso il One Piece.

Ad oggi, Nico Robin è molto più socievole che agli albori, e l'ha dimostrato più volte, prendendo a cuore le sorti dei suoi compagni e il sogno del suo capitano. La cosplayer Buttercup ha pensato di fare in dono ai fan di ONE PIECE questo cosplay di Nico Robin, con la prima uniforme post timeskip. Per l'altra donna in ciurma, c'è invece questo cosplay di Nami.

Quanto è interessante?
5