ONE PIECE: diamo un'occhiata alle versioni alternative dei Mugiwara dopo il timeskip

ONE PIECE: diamo un'occhiata alle versioni alternative dei Mugiwara dopo il timeskip
di

Tutti conosciamo come sono diventati i membri della ciurma di Cappello di Paglia in ONE PIECE dopo i due anni di allenamento che hanno fatto seguito alla guerra di Marineford. Ma Eiichiro Oda non ha subito optato per queste versioni; scopriamo insieme come i personaggi in questione sarebbero potuti apparire nel Nuovo Mondo.

Un manga della longevità e dello spessori di ONE PIECE, capolavoro del maestro Eiichiro Oda, basa una buona parte del suo successo sulla costante sensazione di evoluzione che i personaggi trasmettono nel corso dei capitoli e degli anni, soprattutto per quanto riguarda i personaggi principali. Vederli cambiare con il passare del tempo ci dà la sensazione di un mondo reale e in divenire, e questo comporta, ovviamente, anche un mutamento perpetuo a livello meramente fisico ed estetico.

Per questa ragione il momento in cui si è verificato il salto temporale narrativamente più importante dell'intera serializzazione, e cioè i due anni di allenamento che i membri della ciurma di Cappello di Paglia si sono presi per preparasi ad affrontare le insidie del nuovo mondo, è stato un momento che ha tenuto tutti gli appassionati con il fiato sospeso; vedere come i compagni di viaggio sarebbero maturati in un tale lasso di tempo, vederli più forti, vederli cambiati, avrebbe sicuramente sconvolto per sempre il loro modo di relazionarsi con loro.

La trasformazione è avvenuta, e anche in maniera radicale per alcuni di loro (basti pensare a Franky), e non tutti hanno approvato all'unanimità una tale repentina mutazione. Ebbene, sappiate che il risultato finale che vediamo imbarcarsi per l'Isola degli Uomini-pesce non è stato il solo vagliato dall'autore Eiichiro Oda. Come ci dimostrano alcuni sketch disegnati di suo pugno (ne potete prendere visione nella parte bassa della notizia), il sensei ha infatti valutato anche altre opzioni, che avrebbero potuto benissimo fare parte del manga.

Il colpo d'occhio è ovviamente molto simile, ma ci sono piccoli dettagli che sarebbero comunque potuti essere differenti: basti pensare alla giacca di Rufy (che rimanda fortemente ed iconograficamente a quella di Gol D. Roger...), al taglio di capelli di Robin, che arriva molto più in basso, al cappello di Usopp, ai vestiti di Chopper e così via.

Quale versione avreste preferito per i protagonisti indiscussi di ONE PIECE, l'originale o questa possibilità alternativa?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4