ONE PIECE: Eiichiro Oda ha già svelato il punto debole di Barbanera?

ONE PIECE: Eiichiro Oda ha già svelato il punto debole di Barbanera?
di

Nonostante la storia di ONE PIECE stia proseguendo lentamente e senza sosta, nessuno ha dimenticato il destino di Portuguese D. Ace, tanto meno suo fratello Rufy. Ed è proprio per questo che l'attesa del confronto tra il protagonista e Barbanera continua a stuzzicare la sete di curiosità della community. Ma chi ne uscirà vincitore?

Anche se per rigore di trama il vincitore sembra cosa assai scontata, in realtà è doveroso rimarcare il beneficio del dubbio, in quanto il sensei ha da tempo abituato i propri lettori a colpi di scena improvvisi. Ma qualora Rufy sconfiggesse davvero Barbanera, la domanda sorge spontanea: come ha fatto?

Attualmente, il capitano dei Mugiwara non è probabilmente ancora sufficientemente potente per battersi ad armi pari con un Imperatore in grado di utilizzare due dei frutti del diavolo più forti del franchise. Eppure, vi è un dettaglio appartenente a uno dei vecchi capitoli del manga che merita di essere richiamato alla vostra attenzione, ovvero un dialogo manifestato da Crocodile. Come potete notare voi dalla tavola in questione allegata in calce alla notizia, le sue parole ricordano quanto non sia importante unicamente il potenziale bellico del proprio potere, bensì quelle abilità acquisite soltanto con il duro allenamento. Se Barbanera ha fatto suo relativamente da poco il Gura Gura, da circa un paio d'anni, Rufy invece ha coltivato ed esposto a sforzi inimmaginabili le proprie tecniche raggiungendo risultati a dir poco straordinari con un frutto dal potenziale decisamente inferiore. Che sia questo il principale punto debole del principale antagonista di ONE PIECE?

Diteci la vostra opinione a riguardo, come sempre, con un commento qua sotto, ma non prima di aver letto le dichiarazione dell'editor del manga alla lettura del capitolo 986.

Quanto è interessante?
5