ONE PIECE, un epico momento dell'anime compie 12 anni

ONE PIECE, un epico momento dell'anime compie 12 anni
di

Dal 1999 a oggi, abbiamo avuto modo di crescere assieme all'anime di ONE PIECE, che ha attualmente raggiunto quota 950 episodi. Ma quest'oggi ricorre l'anniversario della trasmissione di un episodio particolarmente toccante; vediamo quale.

Era il 16 novembre 2008 quando andava in onda in Giappone per la prima volta l'episodio numero 377, tratto dal capitolo 485 del manga (vol. 50), in italiano intitolato più che appropriatamente "Gesto Eroico".

Parte della saga di Thriller Bark, che ha visto i nostri preferiti andare contro il temibile Gekko Moria della Flotta dei Sette, l'episodio si posiziona proprio nella parte finale dell'arco narrativo, durante la quale la minaccia più grande non è rappresentata più da Moria (ormai sconfitto), ma da un altro membro della Flotta: Orso Bartholomew.

La storia di questo personaggio verrà approfondita più avanti nell'anime, ma in questo particolare momento Orso si mostra un avversario davvero incomparabile per le condizioni in cui riversa la Ciurma di Cappello di Paglia. Gli unici ancora in piedi sono infatti Zoro, Sanji e Brook (qui non ancora membro ufficiale), ma sarà il primo a proteggere i suoi compagni sacrificandosi per loro.

Orso, alla ricerca della testa di Rufy, proporrà infatti un compromesso allo spadaccino: se questi sarà in grado di assumere il dolore del suo capitano, li lascerà andare, e rinuncerà all'idea di consegnarli alla Marina.

Sappiamo tutti, ormai, come andò a finire, e l'immenso dolore che dovette sopportare Zoro in quell'occasione. Ma se volete rivedere la scena, la trovate qui in calce alla notizia.

Da allora di tempo ne è passato, e tutti i membri della Ciurma di Cappello di Paglia ne hanno fatta di strada... Basta vedere cosa combina Zoro di questi tempi a Wano.

E voi, che ne pensate? Vi era piaciuto questo episodio? E la saga di Thriller Bark? Fateci sapere nei commenti.

FONTE: Crunchyroll on Instagram
Quanto è interessante?
5