Il One Piece esiste, ma cosa ha trovato davvero Roger su Laugh Tale?

Il One Piece esiste, ma cosa ha trovato davvero Roger su Laugh Tale?
di

Il One Piece è quel tesoro mitico che dà il nome anche al manga di Eiichiro Oda. È il traguardo che Monkey D. Rufy e la sua ciurma vogliono raggiungere, dopo un viaggio per tutta la Rotta Maggiore. La sua natura è ancora sconosciuta, ma il capitolo 967 di ONE PIECE ha iniziato a farci avvicinare all'entità di questa eredità.

Dopo un viaggio che ha visto come tappe Whole Cake Island, l'Isola degli Uomini Pesce, Wanokuni e Zou, la ciurma di Gol D. Roger si prepara a viaggiare verso l'ultima isola. I quattro Road Poignee Griffe hanno infatti triangolato la posizione di questo luogo mitico di cui nessuno sa nulla, anche se purtroppo Buggy e Shanks non saranno della partita.

Una volta giunti sull'isola, la ciurma di Roger osserva il tesoro che hanno davanti, il One Piece, ma cosa ci sarà? Mentre Roger battezza Laugh Tale, menziona anche che nessuno ci ha messo piede da 800 anni e sembra sottolineare che tutto ciò che è presente lì sia stato portato dal misterioso Joy Boy. Eiichiro Oda ha già escluso in varie interviste un tesoro immateriale, quindi chi giungerà su Laugh Tale troverà davvero degli oggetti dal valore inestimabile.

L'oro sembra essere una componente essenziale per ogni tesoro, ma non sarà l'unica. Una parte di questo sarà composto da un Poignee Griffe dove Joy Boy avrà scritto verosimilmente la storia del mondo e dei 100 anni di vuoto, storia che ha fatto ridere Roger e la sua ciurma sul finale del capitolo 967 di ONE PIECE. Un'altra ipotetica componente è l'origine degli alberi Adam e Eve, così come le rovine di una civiltà antica o addirittura potrebbe essere il nascondiglio di una ulteriore Arma Ancestrale. E voi cosa pensate troveranno Rufy e compagni su Laugh Tale?

Quanto è interessante?
2