ONE PIECE: ecco l'esito dell'attacco dei Nove Foderi Rossi

ONE PIECE: ecco l'esito dell'attacco dei Nove Foderi Rossi
di

Kaido è inscalfibile, Kaido è l'essere vivente più forte al mondo, nessuno può uccidere Kaido, neanche lui stesso. Abbiamo sentito queste affermazioni tantissime volte in ONE PIECE, praticamente da quando è stato presentato l'imperatore nel manga di Eiichiro Oda. Eppure qualcosa è andato storto negli ultimi capitoli.

ONE PIECE 987 ha mostrato l'esito dell'attacco dei Nove Foderi Rossi. Gli uomini fedeli a Oden Kozuki e a suo figlio Momonosuke si sono avventati su Kaido con le loro spade sguainate, provando ad attaccarlo. Mentre il gruppo cade nella piazza sottostante, Kinemon e gli altri fanno tutto il possibile per provare a perforare la spessa pelle dell'imperatore.

Kaido non se lo aspetta e nota che improvvisamente gli attacchi vanno a segno provocandogli delle ferite. L'essere più forte sembra quindi avere dei punti deboli, ricordando anche il momento in cui Oden lo attaccò e gli provocò una vistosa cicatrice sul lato destro del corpo. Kinemon e gli altri foderi non sono riusciti a creare gravi ferite, ma di sicuro il loro attacco darà nuova linfa vitale ai loro sforzi, e soprattutto permetterà a Rufy di trovare un'apertura quando sarà il suo turno di affrontare l'imperatore.

Cosa succederà in ONE PIECE 988 dopo la trasformazione in drago dell'imperatore?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3