ONE PIECE e l'espressione di Kaido: l'imperatore sa qualcosa su Joy Boy?

ONE PIECE e l'espressione di Kaido: l'imperatore sa qualcosa su Joy Boy?
di

Di misteri irrisolti in ONE PIECE ce ne sono a iosa. Eiichiro Oda dovrà fare un gran lavoro nei prossimi anni per riuscire a collegare tutto in modo soddisfacente, senza perdersi nulla e completando così il puzzle che i lettori sognano di veder completo da decenni. E uno di questi punti nevralgici da completare è Joy Boy.

Il pirata che arrivò a Laugh Tale e lasciò il mitico tesoro trovato poi secoli dopo da Gol D. Roger e la sua ciurma è un grosso punto interrogativo. Joy Boy ha lasciato molte sue memorie nel mondo di ONE PIECE, qualcuna già scovata dai pirati di cappello di paglia, ma il suo ruolo sembra andare oltre quello della semplice figura fisica del suo tempo. Sembra infatti possedere un'eredità che viene tramandata, e in molti si aspettano che sia Rufy il nuovo erede di questo spirito.

In passato, Kaido pensava di poter essere l'erede di Joy Boy. Tra flashback e attuali espressioni tuttavia, si nota un cambiamento negli occhi dell'imperatore, specie quando pensava di aver trovato un nuovo Joy Boy in Rufy nello scontro a Onigashima per poi cambiare idea dopo averlo battuto la prima volta. Rispetto al solito, quando combatte con Rufy Kaido è molto allegro e ridanciano, facendo intuire che Kaido sa qualcosa su Joy Boy, magari grazie al Poneglyph presente a Wano o ad altri che ha incontrato nella sua carriera piratesca.

Le espressioni raccolte dai recenti capitoli di ONE PIECE nel tweet di Jason Klum fanno intuire qualcosa: cos'è che sa Kaido?

Quanto è interessante?
4