ONE PIECE: un fan lancia una teoria erotica sul frutto di Nico Robin

ONE PIECE: un fan lancia una teoria erotica sul frutto di Nico Robin
di

Eiichiro Oda ha introdotto una pletora di poteri in ONE PIECE, la maggior parte dei quali derivano dall'utilizzo dei Frutti del Diavolo. Le categorie Paramecia, Rogia e Zoo Zoo hanno dato vita a sfruttamenti diversi ma i più bizzarri rimangono sicuramente quelli della prima categoria.

Molto ovviamente dipende anche dalla mentalità dell'utilizzatore, come ad esempio Rufy che ha sfruttato il suo corpo di gomma per creare trasformazioni con i Gear. Ma avete mai pensato a un altro possibile uso del Frutto del Diavolo di Nico Robin? Un fan sì e ha proposto a Eiichiro Oda una tecnica da far usare alla donna.

Il Frutto del Diavolo di Nico Robin consente di creare parti del corpo che siano esse mani, piedi, orecchi o quant'altro. In un SBS però un fan firmatosi come Ero Ero Fruit User ha chiesto se la bella archeologa possa far spuntare in giro anche il seno. La risposta di Oda è ovviamente di sì, pensando anche a un ipotetico nome per la mossa "Areola Fleur". Sarebbe piuttosto imbarazzante per un avversario essere schiacciato da una tetta gigante, non trovate?

Ovviamente ONE PIECE è un manga anche per minorenni, quindi è impossibile vedere un utilizzo del genere da parte di Nico Robin, ma dato che Oda approva gli hentai, l'idea potrebbe essere sfruttata dal creatore di qualche doujinshi. E sempre a proposito dell'archeologa, non perdetevi il cosplay di Nico Robin di Aryvilchis.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
5