ONE PIECE: Gol D. Roger e il leggendario tesoro sono esistiti realmente?

ONE PIECE: Gol D. Roger e il leggendario tesoro sono esistiti realmente?
di

Il fenomeno della pirateria, soprattutto quella caraibica, ha subito nel corso del tempo una contaminazione di elementi mitologici. La storia si è così scontrata con il folklore dando luce a personalità che fanno oggi parte leggenda. Anche Eiichiro Oda, nel suo ONE PIECE, ha preso in prestito tali figure per dipingere il suo epico immaginario.

Roger è una delle personalità più enigmatiche di ONE PIECE, nonché uno dei pirati con la ciurma più forte dell'intera saga. La sua figura, entrata nella leggenda sin dal primo capitolo, si sposa perfettamente con l'identità di Olivier Levasseur, un pirata francese celebre per le sue scorrerie che gli permisero di venire in possesso di un ingente tesoro. In seguito, tuttavia, venne catturato e condannato a morte per impiccagione. Prima di morire, Levasseur urlò al patibolo l'esistenza di un suo tesoro e gettò verso i presenti una collanina al cui interno era presente un codice crittografato di 17 linee. Solo chi fosse riuscito a decifrarlo sarebbe potuto andare incontro a uno dei più grandi tesori della grande era della pirateria.

A tal più, è interessante notare come il documento crittografato sia stato anch'esso preso come fonte di ispirazione da Oda per ideare i Poignee Griffe. Nel corso degli anni, in numerosi tra studiosi e archeologici hanno dato la caccia al mitico tesoro di Levasseur, ma salvo qualche indizio il contenuto della lettera resta ancora indecifrato e la localizzazione del nascondiglio tuttora incerta.

E voi, invece, cosa ne pensate di questa leggenda? Diteci la vostra opinione a riguardo con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
7