ONE PIECE, Joy Boy e Nika: reincarnazione o eredità di una volontà?

ONE PIECE, Joy Boy e Nika: reincarnazione o eredità di una volontà?
di

Le figure leggendarie e mitologiche in ONE PIECE non sono tante, ma comunque hanno un impatto enorme sulla trama. Il secolo di vuoto porta con sé degli strascichi che saranno risolti soltanto nelle fasi finali del manga. Eppure Eiichiro Oda, in certi momenti, tende a rivelare qualcosa per aumentare l'attesa verso le soluzioni definitive.

La trasformazione di Rufy in ONE PIECE 1043 apre le porte a tantissime speculazioni. Kaido ha vinto, ma Zunisha annuncia il ritorno di Joy Boy mentre sta succedendo qualcosa al protagonista di ONE PIECE. La frase dell'elefante gigante è a dir poco criptica: cosa sta succedendo a Rufy?

La prima ipotesi è che il ritorno di Joy Boy sia una reincarnazione di questo personaggio della storia passata, magari capace di proiettare il proprio spirito nei tempi grazie a un Frutto del Diavolo, magari anche legato al clan della D. E lo stesso discorso potrebbe essere fatto con Nika, un altro personaggio che potrebbe essere legato a Joy Boy e al protagonista della serie. Nika potrebbe infatti essere stato il vero Joy Boy, reincarnatosi nelle ere per continuare il lavoro. In questo modo, nella prossima fase, lo spirito di Joy Boy o Nika prenderebbe le redini del corpo di Rufy.

Altrimenti, sempre grazie alla volontà della D e alla sua eredità, potrebbe venir confermato che Rufy è imparentato alla lontana sia con Joy Boy che con Nika, in una discendenza che arriva dall'alba dei tempi e che ha aiutato Rufy a risvegliare il proprio Frutto del Diavolo e ad annunciare la nuova epoca.

Cosa pensate succederà in ONE PIECE 1044? Vedremo la rivelazione di Joy Boy o altro?

Quanto è interessante?
2