di

Introdotto nel manga originale di ONE PIECE durante l’epico scontro finale fra Monkey D. Luffy, Trafalgar Law e Donquixote Doflamingo, il Gear Fourth è senza dubbio il più devastante e pericoloso asso nella manica del giovane capitano dei Pirati di Cappello di Paglia. Ciononostante, questo mostruoso power-up ha parecchi effetti collaterali...

Come spiegato dallo stesso Doflamingo, il Gear Fourth è una tecnica che fonde la gomma e l’Ambizione dell’Armatura, permettendo all’utilizzatore di gonfiare e indurire a dismisura i propri muscoli. Come risultato, il caparbio protagonista di ONE PIECE moltiplica la forza dei propri attacchi e risulta più resistente a quelli dei suoi avversarsi, riuscendo in molti casi a respingerli senza alcuna fatica.

Per il rovescio della medaglia, questo estremo power-up presenta almeno due effetti collaterali potenzialmente disastrosi per il giovane Luffy. Innanzitutto va detto che tale tecnica può essere mantenuta solo per un periodo di tempo piuttosto limitato, dopodiché il pirata è incapace non solo di utilizzare l’Ambizione per 10 minuti almeno, ma non riesce nemmeno a muovere un muscolo. La trasformazione, inoltre, consuma velocemente tutte le calorie del ragazzo, di conseguenza Luffy tende a ricorrere al Gear Fourth solo in casi estremi, come ultima risorsa appunto, magari dopo aver tentato tutti gli altri Gear.

Durante lo scontro col potente Charlotte Katakuri, cui i fan dell’anime stanno assistendo proprio in queste settimane, è però avvenuto un evento incredibile che forse era finora passato del tutto inosservato. Il figlio di Big Mom ha resistito agli attacchi più devastanti di Monkey D. Luffy, che appunto è stato costretto a ricorrere al Gear Fourth: quando l’effetto del power-up è terminato, il pirata di gomma non ha però perso le forze come suo solito; certo, si è ritrovato incapace di utilizzare l’Ambizione e si è dato alla fuga, ma perlomeno non è crollato per terra, e al contrario si è addirittura messo a correre da un capo all'altro del cosiddetto MirroWorld (lo speciale mondo degli specchi governato da Charlotte Brulee).

A ragion veduta, è probabile che il corpo di Luffy si stia lentamente abituando alla suddetta trasformazione e che addirittura cominci a non risentire dei suoi peggiori effetti collaterali. Col tempo, Luffy potrebbe anche riuscire a utilizzare il Gear Fourth per un prolungato lasso di tempo, o magari non avrà più bisogno di aspettare 10 minuti per potere ricorrere nuovamente all'Ambizione.

Voi cosa ne pensate? È mai possibile che il protagonista di ONE PIECE sia migliorato così tanto dopo aver lasciato il Regno di Dressrosa? Una recente copertina di Weekly Shonen Jump ha evidenziato la crescita fisica del personaggio, che oggi vanta dei muscoli invidiabili, ma è probabile che i suoi miglioramenti vadano ben oltre il mero aspetto...

Quanto è interessante?
6

Tutti i film di One Piece raccolti in un solo cofanetto, 15 dischi in BluRay o DVD di puro divertimento!