ONE PIECE: il manga di Eiichiro Oda sfonda un altro record di vendite

ONE PIECE: il manga di Eiichiro Oda sfonda un altro record di vendite
di

Demon Slayer ha battuto ONE PIECE quest'anno. Il 2019 sembra essere quindi il primo anno, dopo ben tredici, in cui il manga dei record non occupa il primo posto in classifica in quanto a vendite fatte nel corso dell'anno editoriale. Tuttavia, ONE PIECE è tutt'altro che in declino e ciò viene confermato dal nuovo record raggiunto.

Con 94 volumi all'attivo, il manga di Eiichiro Oda è tra i più longevi di sempre e sicuramente da qui alla fine supererà altri titoli. Questo grande numero di tankobon, unito al fatto che ONE PIECE è il manga più venduto in Giappone, fa sì che i numeri di copie distribuite siano altissimi.

Infatti, ONE PIECE ha ora raggiunto 460 milioni di copie vendute in tutto il mondo. 390 di queste riguardano esclusivamente le vendite registrate in Giappone, mentre le ulteriori 70 riguardano i 42 paesi nel resto del mondo in cui la storia di Rufy viene pubblicata. Il numero è cresciuto quindi enormemente dalla rilevazione di ottobre 2017, quando ONE PIECE aveva venduto 360 milioni di copie nel mondo.

Va notato inoltre che le 70 milioni di copie vendute in territorio straniero potrebbero essere numeri non aggiornati, dato che nella precedente divulgazione di ottobre 2017, ONE PIECE aveva venduto proprio 70 milioni di copie all'estero. Questo testimonia in ogni caso la bontà del manga, che nello scorso mese è stato spesso messo in paragone con Demon Slayer per la lotta serrata per il primo posto del 2019. Ma ONE PIECE ha confermato ancora una volta che c'è un motivo se è il re dei manga.

Quanto è interessante?
3