ONE PIECE, il manga di Oda ha buchi di trama? Parliamone

ONE PIECE, il manga di Oda ha buchi di trama? Parliamone
di

Eiichiro Oda sembra aver creato un meccanismo quasi perfetto nel corso degli ultimi 24 anni di pubblicazione. Nonostante personaggi che magari possono stare sui nervi, scene comiche inserite nei momenti sbagliati o tempi molto dilatati, non si può dire che ONE PIECE non abbia un mondo costruito bene.

Il mangaka è riuscito in un'impresa quasi unica, quella di creare tante isole con tanti personaggi che riescono a funzionare piuttosto bene. Ci sono sì forzature, quasi obbligatorie per uno shonen, che però difficilmente possono essere reputati errori palesi. Ma ci sono buchi di trama in ONE PIECE?

Nel corso del tempo si è certamente dibattuto su cosa sia un buco di trama e cosa no in ONE PIECE, dato che in certe situazioni è sicuramente difficile tracciare la linea. Considerato che poi Oda tende ad aggiungere sempre più dettagli nel corso del tempo, qualche buco di trama potrebbe non essere più tale.

Sicuramente uno dei più discussi nel corso del tempo è l'Haki, il potere particolare che sembra sia stato risvegliato soltanto a partire dall'arco dell'Arcipelago Sabaody. Anche se inserito in precedenza con il Mantra su Skypea, la definizione di Haki arriverà soltanto dopo e sembra che molti personaggi anche potenti non ne abbiano mai fatto uso, mentre ormai è prassi sfruttarlo. In particolare, l'Haki dell'Armatura ora crea una massa di colore nero, mentre in precedenza sembrava incolore.

Anche sul braccio di Shanks ci sono molti dubbi. Un mostro marino come quello che gli ha divorato il braccio dovrebbe essere poca cosa per un pirata come lui, diventato un imperatore poco tempo dopo. La voglia di volerlo scommettere su una nuova era regge infatti solo fino a un certo punto. Passiamo poi alla voglia di suicidarsi di Kaido, con l'imperatore che sembra provarle tutte dalla ghigliottina alla caduta all'impiccagione, eppure sembra non aver provato le più ovvie. Essendo lui un possessore di un Frutto del Diavolo, per suicidarsi gli basterebbe gettarsi in mare oppure mangiare un altro Frutto del Diavolo, o anche uno SMILE che sono stati prodotti a profusione per anni.

Un altro punto al limite tra buco di trama e forzatura risale alla saga di Alabasta, con Vivi che si è infiltrata facilmente nella Baroque Works. Eppure lei è la principessa dell'isola di sabbia, un personaggio in vista e che dovrebbe essere conosciuto da tutti gli esponenti dell'organizzazione di Crocodile. Quali sono secondo voi i buchi di trama peggiori di ONE PIECE?

Quanto è interessante?
5