ONE PIECE mostra l'atteso momento in cui Kaido ottiene la sua cicatrice

ONE PIECE mostra l'atteso momento in cui Kaido ottiene la sua cicatrice
di

C'è una storia che da diverso tempo viene narrata in ONE PIECE: l'imperatore Kaido è invincibile. La sua pelle sembra essere una corazza impenetrabile, tanto che i diversi tentativi di omicidio o suicidio non hanno mai avuto effetto. Nessuna lama lo scalfisce, nessuna altezza lo distrugge. Eppure sul fianco destro ha una vistosa cicatrice.

La storia di questa cicatrice è stata narrata in ONE PIECE diversi capitoli fa, e a provocarla sono state le lame di Kozuki Oden: la Enma e la Ame no Habakiri. Dopo aver anticipato il momento, il capitolo 970 finalmente mette in scena l'attimo in cui Kaido viene ferito da Oden.

Nel bel mezzo della battaglia a Udon, il legittimo shogun capisce che per far finire tutto è necessario abbattere Kaido una volta e per tutte. Utilizzando l'Oden Nittoryu, lo stile a due spade per cui è famoso, il Kozuki ferisce Kaido in forma di drago provocando la ferita che ancora oggi vediamo sul fianco destro. L'attacco è andato a segno in particolare grazie alla potenza delle due spade, purtroppo però poi i samurai e Oden hanno avuto la peggio grazie a una meschina distrazione.

Adesso la Enma è passata di mano: da Hiyori Kozuki a Roronoa Zoro, che si è allenato duramente per riuscire a controllarne l'immenso potere. La spada potrà ferire nuovamente l'imperatore, riassaggiandone il sangue dopo ben venti anni? Per saperlo si dovrà aspettare ancora parecchio, dato che ONE PIECE la prossima settimana sarà in pausa.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2