ONE PIECE, sono già passati 21 anni da quando Zoro si è unito alla ciurma di Luffy

ONE PIECE, sono già passati 21 anni da quando Zoro si è unito alla ciurma di Luffy
di

Il mese di novembre segna l'anniversario di non pochi momenti storici per l'anime di ONE PIECE (anche se, in fin dei conti, quale mese non può dire altrettanto?), come quello che ci ha mostrato la grande lealtà di Zoro a Thriller Bark, o quello di cui parliamo quest'oggi, che curiosamente ha di nuovo come protagonista proprio lo spadaccino.

Il terzo episodio della Saga del Mare Orientale (e in generale dell'intera serie di ONE PIECE, trovandoci ancora alla primissima stagione), andato in onda il 24 novembre 1999, ha visto infatti il giovane Monkey D. Luffy reclutare il primo membro di quella che sarebbe presto diventata la più grande banda di combinaguai in circolazione: la ciurma di Cappello di Paglia.

In quel di Sheltz Town, il Cacciatore di pirati Roronoa Zoro attende, legato a un palo, la sua esecuzione da parte della Marina. Sarà proprio Luffy a liberarlo e a chiedergli di partire con lui all'avventura (dopo, ovviamente, averle suonate di santa ragione al Capitano Morgan), come potete (ri)vedere anche nel video che trovate in calce alla notizia.

"Diventerò un pirata, questo te lo prometto. Sono ufficialmente un criminale ora che ho combattuto contro la Marina. Ma ti dico subito una cosa: lo farò per la mia ambizione... Diventare il più grande spadaccino al mondo! Se finirò con il dover rinunciarci, farai bene a prenderti le tue responsabilità e scusarti con me!" affermava Zoro, accettando ufficialmente la proposta del ragazzo di gomma che, in cambio, non poteva che rispondere "Il più grande spadaccino del mondo? È fantastico. Dopotutto, il futuro Re dei Pirati non potrebbe chiedere di meno dalla sua ciurma".

947 episodi più tardi, Zoro è ancora al fianco di Luffy nel Paese di Wano, sulla buona strada per tener fede alla parola data al suo Capitano.

FONTE: Crunchyroll on Instagram
Quanto è interessante?
5