ONE PIECE, la passione di Oda nel disegnare personaggi... anziani!

ONE PIECE, la passione di Oda nel disegnare personaggi... anziani!
di

Quando si tratta di dettagli, è impossibile non restare affascinati dalla mole di informazioni che fuoriescono da ogni singolo capitolo di ONE PIECE. Dalle taglie degli Imperatori al mero worldbuilding, è tutto un gioco orchestrato da Eichiro Oda con una cura maniacale. Ogni curiosità, infatti, ha una valenza molto più che secondaria.

Il prossimo 4 ottobre assisteremo a un nuovo progetto, seppur non è stato ancora specificato il tipo di contenuto sponsorizzato tramite la campagna pubblicitaria del Buster Call. Nonostante questo, lo scorso capitolo ci ha deliziato con una serie di rivelazioni da far impallidire i precedenti numeri di ONE PIECE, risolvendo alcune delle curiosità più grandi dell'intero franchise.

Tramite un vecchio SBS, inoltre, un fan ha riscoperto un particolare dettaglio sui personaggi anziani disegnati dal sensei. Il famoso mangaka, infatti, è una personalità consapevole della "vecchiaia", l'età adulta che prima o poi arriva per tutti, ma nonostante questo è sempre rimasto affascinato dalla saggezza che quel tipo di figure esercitano sugli altri. Per evitare che ci sia questa disparità con la gioventù, ormai troppo irrispettosa nei riguardi dei più anziani, Oda ha deciso di proporre uomini maturi ancora in grado di spaccare tutto, veri e propri aghi della bilancia su cui tra tutti spicca il personaggio di Barbabianca. Dopotutto, come ci ricorda lo stesso autore, un po' tutti vorremmo essere come gli anziani di ONE PIECE una volta giunto il nostro momento.

E voi, invece, cosa ne pensate di questo simpatico aneddoto? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2