ONE PIECE, perché Ener ambiva alla distruzione dell'isola nel cielo Skypiea?

ONE PIECE, perché Ener ambiva alla distruzione dell'isola nel cielo Skypiea?
di

Apparso per la prima volta nella saga dell’isola nel cielo, Ener ricopre ancora oggi un posto di rilievo tra gli antagonisti di ONE PIECE. Nato a Bilca e diventato un essere talmente potente da venire considerato un dio dagli abitanti di Skypiea, Ener ambiva alla distruzione dell’isola e, soprattutto, dei suoi abitanti. Ma qual era la ragione?

Tralasciando il suo design abbastanza stravagante e le capacità derivanti dal frutto del diavolo Rombo Rombo, la caratteristica più predominante di Ener è l’eccessiva crudeltà e l’incredibile sadismo dimostrati agli abitanti di Skypiea. In breve: Ener voleva distruggere l’isola poiché pensava che fosse l’unico a meritare di vivere nei cieli. Un pensiero derivante da una totale sicurezza in sé stesso, nelle proprie abilità, tra cui anche la padronanza del Mantra (corrispettivo dell’Haki), ingigantita dal culto nato nei suoi confronti, che potremmo arrivare a definire quasi un complesso da divinità.

Stesso complesso che gli fece pensare di essere anche in grado di decretare le sorti del popolo di Skypiea. Insomma, Ener divenne talmente presuntuoso e altezzoso da pensare di essere effettivamente un dio, di essere l’unico degno ad abitare nei cieli, e, per questo, di voler uccidere chiunque altro potesse farlo senza ripercussione alcuna. Seguendo questo obiettivo Ener costruì una gigantesca arca, Maxim, con la quale raggiungere la Luna.

In Ener e le grandi manovre nello spazio, una delle miniavventure raccontate nelle pagine precedenti l’inizio dei capitoli, l’antagonista riesce ad arrivare sulla Luna, imponendo il proprio dominio ai robot chiamati Automi. Si viene, quindi, a ricreare la stessa situazione di Skypiea. Ciò rende evidenti le sue ambizioni di dominatore per sentirsi una vera divinità tirannica.

Per finire, vi lasciamo al trailer dell’episodio 1097 di ONE PIECE, dove i Mugiwara faranno la conoscenza del vero Dr. Vegapunk, e ad un’analisi del potere dell’amore di Sanji.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi