ONE PIECE: qual è la cosa più importante per diventare mangaka? Lo svela Eiichiro Oda

ONE PIECE: qual è la cosa più importante per diventare mangaka? Lo svela Eiichiro Oda
di

Chissà quanti di voi covano il desiderio di diventare disegnatori di manga proprio come Eiichiro Oda, mitico autore di ONE PIECE. Recentemente, il sensei ha risposto a tutti coloro che gli chiedono quotidianamente come diventare fumettisti, raccontando quale secondo lui è l'elemento più importante per un creatore.

In occasione del Tezuka Manga Contest, un evento organizzato da Shonen Jump per scovare nuovi autori talentuosi, Oda e altri mangaka sono stati chiamati da Shuiesha per fare da giudici alla competizione. Per l'occasione, inoltre, il sensei ne ha approfittato per dare un profondo suggerimento a tutti coloro che desiderano diventare disegnatori professionisti. Il messaggio in questione, dunque, qui segue:

"Se la storia che volete disegnare è simile a qualcosa che è già popolare, allora trovate qualcos'altro da disegnare. Preferisco leggere un manga mediocre ma che è qualcosa che solo voi potete fare anziché qualcosa di buono ma simile al lavoro di un altro artista. Mettetevi alla prova!".

Per Eiichiro Oda, dunque, l'originalità è un fattore chiave per realizzare un buon fumetto, elemento imprescindibile dal talento. Discorso che vale per categorie anche al di fuori dal mercato editoriale, come la recente polemica sorta a un videogioco per plagio a Demon Slayer. Ma a proposito di ONE PIECE, cosa ne pensate dei Frutti del Diavolo di Wapol e Mr. 3?

E voi, invece, siete d'accordo con le parole del sensei? Diteci la vostra opinione a riguardo con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
5