ONE PIECE: RED, uno sguardo al design originale di Uta

ONE PIECE: RED, uno sguardo al design originale di Uta
di

Lo straordinario successo raggiunto da ONE PIECE: RED si ritrova in particolar modo nella centralità del personaggio di Uta e del suo complicato rapporto con suo padre, l’Imperatore Shanks il Rosso. A mesi di distanza dall’uscita nelle sale della pellicola, il team dietro la realizzazione ha diffuso i primi design elaborati per la giovane cantante.

Oltre ad uno sguardo a come era stata inizialmente immaginata Uta dal maestro Eiichiro Oda, l’autore ha anche rivelato quale fosse il suo nome prima di entrare nel vivo della produzione. Come potete vedere dalle immagini riportate nei post presenti in fondo alla pagina, Uta appariva più colorata di come è stata infine rappresentata, e sempre accompagnata da strumenti, come una grande chitarra sulle spalle.

“In base a quale tipo di musica scegliamo, questo deve riflettersi nel suo aspetto. Molti dei tratti principali non sono ancora stati decisi. Queste sono delle bozze. Tuttavia, ho cercato di rappresentare alcune delle idee che avevo pianificato. Per favore, pensiamo davvero se vogliamo proseguire sulla strada della musica. Credo che il film debba avere più enfasi sulla musica rispetto a quanto fatto con ONE PIECE: Gold”, queste sono le note e i commenti trovati sugli appunti e sui disegni di Oda, rivolti alla produzione.

Per quanto riguarda il nome, inizialmente Uta doveva chiamarsi Deborah. Vi hanno colpito queste rivelazioni? Fatecelo sapere, come di consueto, lasciando un commento qui sotto. Per finire ricordiamo che Uta ha anche vinto un premio piuttosto curioso, e vi lasciamo alla nostra recensione di ONE PIECE: RED.

FONTE: COMICBOOK
Quanto è interessante?
1