ONE PIECE ritorna al presente con un capitolo 974 ricco di colpi di scena

ONE PIECE ritorna al presente con un capitolo 974 ricco di colpi di scena
di

Dopo un arco narrativo concentrato sul passato di Wanokuni e in particolare su Oden Kozuki e la sua famiglia, Eiichiro Oda ha deciso di tornare al presente per mostrarci cosa ne sarà della battaglia con Kaido. Attenzione spoiler sul capitolo 974 di ONE PIECE dal prossimo paragrafo.

I primi spoiler avevano già confermato un ritorno al presente di ONE PIECE, dopo una breve parentesi però ancora incentrata su Komurasaki, Kyoshiro, Orochi e Kaido. Infatti, parallelamente Hiyori e Denjiro programmavano il finto omicidio della oiran mentre lo shogun e l'imperatore si organizzavano in seguito alle informazioni arrivate dalla spia nascosta all'interno del clan Kozuki.

Si torna poi sulle rive del porto Tokage, dove erano rimasti in attesa i Nove Foderi Rossi più Shinobu e Momonosuke. Su suggerimento di Inuarashi, i samurai salgono su una piccola imbarcazione per dirigersi a Onigashima. Tuttavia, le acque agitate e la sensazione di disfatta avviliscono i naviganti. È in questo frangente che la spia si rivela: Kanjuro Kurozumi svela ai suoi finti compagni di averli accompagnati solo per ordine di Orochi ma che lo shogun gli aveva ormai detto di terminare la missione di infiltrazione e portare invece Momonosuke su Onigashima.

Kinemon, arrabbiato, colpisce Kanjuro che però è solo un disegno del suo Frutto del Diavolo; il vero Kurozumi è sulla riva e ha preso in ostaggio Momonosuke. Inoltre, dalla nebbia e dalle onde sono spuntate tre mastodontiche navi della flotta di Kaido che causa la disperazione dei samurai. Tuttavia, una a una, le tre navi vengono colpite da dei misteriosi assalitori: sono Rufy, Law e Kidd che sono arrivati appena in tempo.

Ai samurai le battaglie di terraferma, ai pirati quelle in mare: il prossimo capitolo di ONE PIECE annuncia una battaglia navale.

Quanto è interessante?
4