ONE PIECE: Roronoa Zoro si scatena con una tecnica "rubata" da un abile spadaccino

ONE PIECE: Roronoa Zoro si scatena con una tecnica 'rubata' da un abile spadaccino
di

La battaglia iniziata nel capitolo 1001 di ONE PIECE è immediatamente entrata nel vivo, con tutti i pirati coinvolti pronti a scatenare le loro tecniche più potenti. Proprio una tra queste ha creato una simpatica, seppur breve, scena comica in cui Zoro ammette di aver rubato la "nuova" tecnica da uno dei migliori spadaccini di Wano.

La magnifica tavola che aveva concluso il capitolo 1000, ha dato effettivamente inizio ad una nuova era della pirateria, nella quale la nuova generazione, definita anche la peggiore, punta a colpire direttamente gli Imperatori, emblemi di un'epoca ormai passata, per raggiungere il titolo di Re dei Pirati. In uno scontro frenetico e significativo vediamo quindi un'alleanza tra Luffy, Kidd, Killer, Law e lo spadaccino dei Mugiwara, Roronoa Zoro che riesce addirittura a respingere un attacco diretto da parte di uno dei due Imperatori.

Naturalmente per quanto riesca a fermare l'attacco dell'Imperatrice e a entusiasmare Luffy durante il combattimento, la tecnica di Zoro si rivela utile unicamente per salvare proprio il suo capitano, che dopo aver evitato con agilità un Thunder Bagua di Kaido, viene preso di mira da Big Mom. Resta il fatto che Zoro continua a mostrare il suo impressionante talento nell'arte della spada, che gli consente di riprodurre alla perfezione il Fire Flame Rend, mossa peculiare dello stile Kitsunebi e quindi del samurai Kin'emon.

Ricordiamo che Sanji e Pudding sono stati protagonisti di un bel cosplay di coppia, e vi lasciamo scoprire quanto valgono in euro le taglie dei Mugiwara.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2