ONE PIECE: lo sfaccettato senso di giustizia che permea l'opera di Eiichiro Oda

ONE PIECE: lo sfaccettato senso di giustizia che permea l'opera di Eiichiro Oda
di

Il mondo di ONE PIECE può apparire complesso e intricato sotto diversi punti di vista. Nel raccontare l’epica avventura di Monkey D. Luffy e dei suoi compagni, l’autore Eiichiro Oda ha mostrato diverse sfumature del concetto di giustizia, rappresentandola soprattutto attraverso le azioni dei membri della Marina. Ci sono tuttavia delle eccezioni.

Sicuramente una storia di pirati si concentra sull’agire secondo le proprie regole e i propri interessi, e seguire il racconto dal punto di vista dei Mugiwara finisce spesso per rendere particolarmente evidenti le brutalità e gli errori commessi dalla Marina. Indubbiamente a molti di voi sarà venuta in mente la condanna di Portuguese D. Ace durante l’arco narrativo di Marineford, dove è stato lo stesso Akainu, che poi diventerà il Grand’Ammiraglio Sakazuki, ad infliggere il corpo mortale al fratello di Luffy.

Ci sono anche personaggi che appartengono al corpo i quali sono tra i preferiti di molti appassionati, quali Monkey D. Garp, Koby e Sengoku. Questa doppia faccia della Marina contribuisce a rendere fragile la definizione di Giustizia nel mondo ideato dallo stesso Oda, per quanto renda realistica la rappresentazione dei personaggi sopracitati, tutti ben caratterizzati e con un senso del dovere diverso seppur indirizzato a far rispettare le regole a tutti per mantenere l’ordine su scala mondiale.

La Marina è l’incarnazione della giustizia, basti pensare alla scritta presente sulle loro giacche, ma non per questo tutti coloro che ne fanno parte condividono gli stessi metodi per attuarla. Gran parte della forza militare crede fermamente nella giustizia assoluta, ovvero nel colpevolizzare chiunque vada contro la legge. Un esempio perfetto è ancora una volta Akainu.

D’altro canto anche Luffy e i suoi alleati agiscono con un certo senso di giustizia, seguendo innanzitutto la moralità del capitano, per quanto a volte le azioni istintive di Cappello di Paglia si rivelino estremamente pericolose, come quando ha colpito un Drago Celestiale all’arcipelago di Sabaody. Ciò rende confuso il significato della giustizia in ONE PIECE, che potremmo semplicisticamente riassumere come un concetto basato sul seguire ciò che si crede essere giusto. In fondo tutto ciò che fanno i Mugiwara è per inseguire i loro rispettivi sogni.

Quanto è interessante?
2