ONE PIECE e lo shock di Kidd: il suo compagno storico è in uno stato pietoso

ONE PIECE e lo shock di Kidd: il suo compagno storico è in uno stato pietoso
di

In ONE PIECE non ci è stata presentata solo la ciurma del protagonista Luffy. Nel corso del tempo, abbiamo avuto a che fare con diversi gruppi di pirati ma ce ne sono alcuni che sono risaltati più di altri. Uno di questi è quello di Law, diventato ormai spalla fissa di Luffy, mentre un altro è invece il gruppo di Eustass Captain Kidd.

Lo ricordiamo dalle Shabondy dove, insieme al suo partner Killer, era uno delle Supernove del mondo di ONE PIECE. Il rosso è stato poi ritrovato in uno stato pietoso come prigioniero di Kaido durante l'ultima fase dell'anime. Pur essendo riuscito a fuggire, nel corso dell'ultimo episodio di ONE PIECE è stato ricatturato ma sotto condizioni particolari.

Infatti il pirata ha riconosciuto in Kamazo, l'assassino che è stato sconfitto da Zoro, il suo compagno di ciurma Killer. Rispetto all'arco delle Shabondy, stavolta Killer è senza maschera e sembra essere colpito da una continua voglia di ridere. Kidd è arrabbiato nero ma anche scioccato per il cambio a 360° del suo sottoposto, che a quanto pare ha sempre odiato la sua risata e il suo volto, tanto da non ridere mai e da indossare una maschera.

La verità viene presto a galla quando viene constatato che è stato costretto a divorare uno SMILE, uno di quei frutti artificiali che possono provocare la perdita delle emozioni. Kidd e Killer ora sono di nuovo insieme ma non in condizioni ottime e potrebbero subire altre ritorsioni dai nemici nei futuri episodi di ONE PIECE.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2