ONE PIECE: Shueisha risponde pubblicamente alla figuraccia dell'editor di Oda

ONE PIECE: Shueisha risponde pubblicamente alla figuraccia dell'editor di Oda
di

Qualche giorno fa l'editor di ONE PIECE, Naito, è stato beccato con l'errore più ingenuo di tutti: la cronologia non cancellata prima della live. Le reazioni del web hanno costretto Shueisha a mettere in modalità privata la replica dell'evento con una poco brillante giustificazione. Oggi, il colosso nipponico è tornato nuovamente sulla faccenda.

Qualora vi siate persi la figuraccia dell'editor di ONE PIECE, vi facciamo un breve riassunto. Per commemorare l'ultimo traguardo di Eiichiro Oda, l'uscita del capitolo 1000, l'editor Naito ha partecipato a una live speciale in cui ha fatto parlare di sé dopo che la telecamera ha puntato un dettaglio particolare nella cronologia del suo cellulare.

Pare infatti che l'assistito di Oda abbia cercato in rete un sito pirata di scan hentai, un fatto piuttosto grave da parte di una delle personalità più influenti dell'editoria nipponica. Il siparietto è stato preso con goliardia nonostante Shueisha sia stata costretta a rimuovere la replica per un presunto "glitch". Qualche ora fa il colosso è tornato sulla faccenda giustificando quel risultato come un errore "accidentale" da parte dell'editor che non aveva alcuna intenzione di recarsi su quel sito. Nonostante la scusa sia un po' scontata, siamo certi che la prossima volta l'editor e Shueisha faranno molta più attenzione a cancellare eventuali prove compromettenti prima della messa in onda.

E voi, invece, cosa ne pensate figuraccia dell'editor di ONE PIECE? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
4