ONE PIECE supera quota 490 milioni di copie stampate, vendite record per il manga di Oda

ONE PIECE supera quota 490 milioni di copie stampate, vendite record per il manga di Oda
di

Shueisha conferma che ONE PIECE, il leggendario manga piratesco di Eiichiro Oda, ha raggiunto quota 490 milioni di copie in circolazione con 99 Volumi disponibili. Il ritmo di stampa è di circa dieci milioni di copie ogni sei mesi, quindi l'opera potrebbe raggiungere lo storico traguardo di mezzo miliardo di Volumi stampati entro la fine del 2021.

Secondo quanto riportato dalla casa editrice, ONE PIECE vanta circa 400 milioni di copie in circolazione in Giappone, e 90 in altri cinquantasette paesi del mondo. Sorprende a questo proposito il ruolo giocato dall'Italia, dove le copie di ONE PIECE in circolazione sono oltre 18 milioni. Questo significa che lo stivale rappresenta da solo circa il 20% del mercato estero del manga, con il restante 80% diviso tra gli altri cinquantasei paesi.

Tornando alle vendite generali, ONE PIECE è il manga più venduto al mondo, nonché quello con il maggior numero di copie in circolazione. In classifica, subito dopo l'opera di Oda troviamo Golgo 13 di Takao Saito (300 milioni di copie stampate) e Dragon Ball di Akira Toriyama (260 milioni), mentre al quarto e quinto posto ci sono Naruto (250 milioni) e Detective Conan (240 milioni). È comunque bene notare che ONE PIECE vanta ben 99 Volumi pubblicati contro i 42 di Dragon Ball, che in proporzione ha venduto un numero leggermente superiore di copie per Volume.

In tutti i casi stiamo parlando di un record incredibile, che probabilmente non sarà mai superato. Una testimonianza al colossale lavoro svolto da Eiichiro Oda, che il prossimo 3 settembre potrà anche festeggiare l'uscita del Volume 100.

Quanto è interessante?
3