ONE PIECE: le terribili conseguenze del Reverie, cosa è successo a Sabo?

ONE PIECE: le terribili conseguenze del Reverie, cosa è successo a Sabo?
di

L'inizio del terzo atto della saga del Paese di Wa ha portato con sé incredibili cambiamenti, ed eventi a dir poco scioccanti per l'intera Rotta Maggiore. I giochi di potere emersi durante il Reverie hanno portato a decisioni drastiche, e le conseguenze di tali scelte potrebbero aver segnato il destino di alcuni personaggi di ONE PIECE.

Durante l'incontro tra i più importanti governatori del mondo sono stati discussi temi e problemi molto rilevanti, tra cui l'equilibrio tra Marina, Governo Mondiale e naturalmente la minaccia che rappresentano i Pirati. Mentre avveniva il Reverie tuttavia, a Marijoa, capitale del Governo Mondiale dove si tiene l'importante riunione, alcuni membri dell'Armata Rivoluzionaria erano impegnati in una missione non meglio specificata.

Nell'episodio 957 Morgans rivela, attraverso il suo giornale, le decisioni più rilevanti prese durante il Reverie, tra cui lo scioglimento della Flotta dei Sette, per poi specificare che mentre avveniva l'incontro, ci sono state delle vittime. Per quanto non sia totalmente esplicito, Morgans commenta il fatto di fronte ad una foto di Sabo, e le reazioni di importanti personaggi nelle sequenze successive sembrano confermare il peggio per il capo di stato maggiore dell'Armata Rivoluzionaria.

Ricordiamo che Fujitora ha ottenuto una splendida figure, e vi lasciamo a 5 strani segreti riguardanti la Going Merry.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4