ONE PIECE: la Tokyo Tower celebra il 20esimo anniversario dell'anime

ONE PIECE: la Tokyo Tower celebra il 20esimo anniversario dell'anime
di

Alcuni giorni fa abbiamo visto un disegno realizzato da Eiichiro Oda per celebrare il quinto anniversario del gioco ONE PIECE: Treasure Cruise. Più importante però è l'anniversario dei venti anni dall'inizio della serie animata di ONE PIECE, che di recente è stata celebrata con una mostra, presso la Tokyo Tower. Vediamo i dettagli.

Per chi non lo sapesse, la Tokyo Tower ospita al suo interno un parco a tema ONE PIECE, che quest'anno celebra i 20 anni dell'anime, con una mostra che ripercorre alcuni momenti del viaggio della ciurma di Cappello di Paglia attraverso la lunga serie.

La mostra, intitolata Cruise History, è stata inaugurata lo scorso 24 aprile e si trova al quinto piano della torre. In particolare, è stata coperta la storia che va dall'arco narrativo dell'East Blue fino alla Saga di Skypiea.

Nella galleria che potete trovare in calce alla notizia, è possibile ammirare alcune fotografie scattate alla mostra. Come è possibile vedere, è presente un'introduzione ai personaggi principali, con storyboard di alcune scene, come Rufy nel primo episodio e il grido di Nami dell'episodio 37.

Sono anche presenti alcuni messaggi scritti dai doppiatori della serie e altre figure coinvolte nell'anime, come i vari registi e produttori che si sono susseguiti nel corso degli anni. Inoltre, ogni parte di storia ha la sua descrizione della trama con alcuni disegni dei personaggi principali.

Sono presenti anche diverse action-figure prodotte negli anni e una copia della sceneggiatura destinata al doppiaggio. È possibile vedere alcune ricreazioni dei costumi indossati da alcuni personaggi, oltre alle riproduzioni di alcuni personaggi a grandezza naturale.

Durante l'ultimo episodio della serie animata, abbiamo assistito alla sofferenza di Shirahoshi, mentre un fan ha immaginato una fusione tra Rufy e Zoro in una fan art.

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
4
ONE PIECEONE PIECEONE PIECEONE PIECEONE PIECEONE PIECEONE PIECEONE PIECEONE PIECEONE PIECE