ONE PIECE: Trafalgar Law e Nico Robin protagonisti di un flashback sul mistero della D.

ONE PIECE: Trafalgar Law e Nico Robin protagonisti di un flashback sul mistero della D.
di

Con quasi 1000 capitoli la serie di ONE PIECE rientra di diritto tra le opere del settore più longeve mai create, e nonostante questo impressionante numero, Eiichiro Oda ha saputo celare numerosi misteri che necessitano di essere risolti prima della conclusione della sua epopea piratesca, tra cui il significato della lettera D. nel nome.

Nel capitolo 996 infatti, mentre Luffy prosegue la sua avanzata per raggiungere Kaido, e gli altri Mugiwara sono alle prese con i loro scontri individuali, vediamo un breve flashback in cui Nico Robin e Trafalgar Law discutono della volontà della D., e di cosa rappresenti effettivamente questa lettera. È un discorso che è stato ripreso più volte nel corso della storia, da diversi personaggi, e Law, il cui vero nome è Trafalgar D. Water Law, ha sempre avuto un legame particolare con quella lettera, in quanto ha cercato sempre di tenerla nascosta.

Alle domande di Law riguardo il significato della D. Robin risponde di non sapere molto, e che l'unico modo per ottenerle è seguire i Road Poignee Griffee, quattro gigantesche pietre rosse che rappresentano la strada che porta al Re dei Pirati. Raggiungere questi particolari Poignee Griffee significa affrontare e sconfiggere gli Imperatori, considerato anche che due delle pietre sono in mano a Kaido e Big Mom.

Law quindi, a differenza di Luffy, è determinato a conoscere la verità dietro la D., e questo potrebbe portare ad interessanti e rilevanti sviluppi in cui Nico Robin ricoprirà sicuramente un ruolo fondamentale, essendo un'archeologa profondamente interessata a qualsiasi cosa riguardi i cento anni del grande vuoto. Ricordiamo che ONE PIECE ha incontrato Spongebob in un simpatico crossover, e vi lasciamo al fantastico artwork di Usop fatto da Oda per celebrare l'avvicinarsi dei 1000 capitoli.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
5