ONE PIECE: nell'ultima intervista, Oda ammette che ci sono stati risvolti imprevisti

ONE PIECE: nell'ultima intervista, Oda ammette che ci sono stati risvolti imprevisti
di

Eiichiro Oda è uno dei mangaka più chiacchierati al mondo grazie alla sua geniale inventiva che ha portato alla creazione del best seller ONE PIECE. Il manga più venduto al mondo è sicuramente pieno di segreti, alcuni dei quali sono svelati dall'autore periodicamente tramite interviste o dettagli inseriti nei fanbook o volumetti tankobon.

Mentre il manga va a gonfie vele verso lo scontro tra Rufy e Kaido, l'autore rivela alcune novità e dettagli sul passato, presente e futuro di ONE PIECE. Grazie a un'intervista rilasciata alla idol Yuzu lo scorso 22 maggio e alla traduzione di sandman_ap, possiamo darvi alcuni dei dettagli rivelati.

Innanzitutto, sembra che l'autore abbia fatto una promessa alla moglie: nel 2004 aveva detto che in dieci anni avrebbe concluso il manga e che avrebbe portato la sua metà in un viaggio in tutto il mondo. Tuttavia, a quindici anni di distanza, sembra che la conclusione della storia sia ancora lontana.

Proprio sulla conclusione, Oda ha affermato che ha già in mente tutti gli eventi futuri da narrare in ONE PIECE, così come la conclusione, però l'arco attuale di Wanokuni ha avuto alcuni risvolti inattesi e pertanto non si sbilancia troppo su cosa succederà d'ora in poi.

Oda è rimasto soddisfatto ma anche preoccupato dall'arco di Enies Lobby perché a suo dire potrebbe essere impossibile per lui scrivere una storia emozionante come questa che ha visto affrontare la ciurma di cappello di paglia e il CP9 del Governo Mondiale. Ha anche affermato che i lettori riusciranno a godersi la serie solo se Oda la scriverà senza influenze esterne.

A causa del suo lavoro, gli è stato detto che sarebbe morto precocemente, quindi ha iniziato a fare trenta minuti di passeggiata al giorno. Inoltre gli dispiace che lui possa guadagnare soldi facendo ciò che gli piace mentre altre persone sono bloccate in un'azienda a lavorare pesantemente. Scherza inoltre con Takano, attuale editor di ONE PIECE, un ragazzo della redazione che frequenta spesso la palestra e che ha dei bicipiti che hanno subito colpito il mangaka.

ONE PIECE è ancora in corso e sembra che l'arco di Wanokuni durerà ancora parecchio, mentre stanno iniziando anche i primi preparativi per trasformare la gigantesca battaglia nella serie animata.

Quanto è interessante?
5