One-Punch Man 123, il ritorno del manga porta gli eroi alla sconfitta?

One-Punch Man 123, il ritorno del manga porta gli eroi alla sconfitta?
di

Gli eroi di One-Punch Man sono alle prese con i Cadres, i mostri più potenti al mondo, già da diverso tempo. Atomic Samurai contro Black Sperm, Zombieman contro Homeless Emperor erano solo alcuni degli scontri che le potenti entità della giustizia stanno affrontando. Il capitolo 123 di One-Punch Man inizia a fare luce sugli esiti.

In copertina torna il protagonista di One-Punch Man, Saitama, ma il capitolo della storia è incentrato su tutt'altro. Pig God è un eroe che ha sempre divorato tutto, e grazie a questo ha ottenuto un corpo invidiabile. Ma sembra che non abbia nulla con cui rispondere a Gums, mostro di minaccia livello drago.

Atomic Samurai sembrava aver sconfitto Black Sperm, ma il mostro è riuscito a sopravvivere e, con il suo nuovo corpo, ha sconfitto l'eroe di classe S numero 4. Lo strambo Homeless Emperor ha continuato a ferire senza scrupoli l'immortale Zombieman, di cui rimane solo una mezza carcassa abbrustolita con un enorme foro nel ventre. Child Emperor, giovane numero 5 della classe S, è in balia di Acqua Naturale Malefica. Anche Sweet Mask e Puripuri Prisoner assistono scioccati alle mosse dei propri nemici.

Eppure, tra gli eroi c'è ancora chi riesce a rispondere al fuoco: l'eroina di classe S numero 2, Tatsumaki, ha estratto quello che sembra essere il vero corpo di Gyoro Gyoro grazie ai suoi poteri psichici. Ciò che non sa è che il vero corpo della donna è nascosto chilometri in profondità e osserva la situazione grazie alle numerose antenne poste prima della battaglia. Mentre si prepara per far assaltare Tatsumaki da tutti i Cadres, però, la ragazzina si accorge della presenza della donna e inizia a bloccarla nonostante l'enorme distanza tra loro. Intanto, l'ultima pagina di One-Punch Man 123 ci riporta a osservare la situazione di Fubuki e Bang, assediati da Rover.

Quanto è interessante?
3