One-Punch Man 142: mostri alla riscossa, arriva il massacro

One-Punch Man 142: mostri alla riscossa, arriva il massacro
di

Yusuke Murata è alle prese con la battaglia dei mostri da diverso tempo in One-Punch Man. Tra pause, capitoli lunghissimi e alcuni ridisegnati, la storia di questo arco narrativo sembra però avviarsi verso la sua conclusione. Alla fine di One-Punch Man 139 abbiamo visto l'attacco di Tatsumaki, mentre nel successivo l'arrivo di King e Metal Bat.

In un certo frangente però è stato mostrato il ritorno di Homeless Emperor, uno dei Cadres dotato di poteri eccezionali. Come sarà la situazione per gli eroi di classe S di One-Punch Man? La risposta arriva nel capitolo 142, da poche ore pubblicato sul sito ufficiale giapponese Tonari no Young Jump.

In ospedale, Suiko fa visita al fratello Suiryu. Il ragazzo ha mostrato di essere comunque in buona forma e di non voler tornare al dojo di famiglia, perché ormai convinto di voler fare l'eroe. Mentre Suiko bada a lui, le trasmissioni mostrano l'esito dell'attacco di Tatsumaki che sembra essersi occupato definitivamente di Gyoro Gyoro e Orochi. La barriera si sta esaurendo mentre alcuni eroi osservano la voragine dell'attacco e si chiedono che fine abbia fatto Flashy Flash, ancora in profondità. Ma Tatsumaki sembra aver percepito la presenza di Blast che ha salvato lui e il protagonista di One-Punch Man.

La scena si sposta poi allo scontro di Homeless Emperor che ha ferito gravemente Zombieman. Sweet Mask interviene ma Black Sperm lo blocca, permettendo a Fuhrer Ugly prima di fracassargli il volto con un pugno e poi strapparlo a metà. Anche l'intervento di Child Emperor è inutile, dato che l'eroe di classe S viene ingoiato da un attacco di Homeless Emperor.

Nei paraggi arrivano anche Evil Water e Gum, con gli altri eroi di classe S in zona che si accorgono che c'è qualcosa che non va. I mostri si preparano alla nuova battaglia concludendo così il capitolo 142 di One-Punch Man.

Quanto è interessante?
2