One-Punch Man 149: una scarica distruttiva in vista della fine

One-Punch Man 149: una scarica distruttiva in vista della fine
di

Il ritorno degli eroi in One-Punch Man non sembra aver prodotto gli effetti sperati. I Cadres sembrano ancora troppo forti e, nonostante le diatribe tra di loro, riescono comunque a mettere in difficoltà tutti i personaggi intervenuti. E all'orizzonte la crisi non sembra essere finita, visto l'arrivo di un altro nemico.

Il capitolo 149 di One-Punch Man parte con una copertina con Fubuki in costume da bagno, mentre il titolo "Imboscata" fa in parte presagire i prossimi contenuti. Un ferito Fuhrer Ugly viene colpito a ripetizione dagli attacchi di Homeless Emperor, arrivato nei paraggi. L'uomo sembra molto più forte della mostruosità, con quest'ultimo costretto a scappare alla fine. Poco distante, Superalloy Darkshine sta piangendo per i danni ai suoi muscoli, acidificati dall'attacco di Fuhrer Ugly. Golden Sperm lo prende in giro e con un pugno lo spedisce lontano.

Mentre Fuhrer Ugly decide di dirigersi da Bang per mangiarlo, Metal Bat si ritrova di fronte alcuni piccoli Black Sperm. Dopo un breve scambio di colpi, l'eroe con la mazza da baseball toglie di mezzo i nemici. Sul campo di battaglia principale però è ancora il turno di Homeless Emperor che lancia una scarica di attacchi letale.

Genos finisce a terra senza arti, con Tatsumaki affianco, ed entrambi vengono circondati da un esercito di Black Sperm. Ma nella vignetta finale di One-Punch Man 149 arriva King. Riuscirà a capovolgere la situazione?

Quanto è interessante?
1