One Punch Man 2, l'incredibile differenza di potere tra Saitama e Garo

One Punch Man 2, l'incredibile differenza di potere tra Saitama e Garo
di

L'ultimo episodio di One Punch Man 2 è stato ricco di colpi di scena, che ha visto tornare protagonisti assoluti dell'opera il dinamismo visivo, l'epicità degli scontri e la solida componente comica del manga. In particolare, abbiamo potuto ammirare una puntata dedicata al personaggio di Garo.

Presentandosi come la calamità da lì a 6 mesi più temibile per il pianeta Terra, Garo ha già mostrato tutto il suo potere e il desiderio di schiacciare qualsiasi eroe. Dopo aver sconfitto con facilità disarmante due eroi di Classe A, il nuovo antagonista si è trovato contro nientemeno che un livello S, Tank Top. In quella che è stata ad ora la miglior scena d'azione di questa nuova stagione, abbiamo potuto notare non soltanto un aumento della resa visiva generale del prodotto, ma anche il micidiale potere di Garo, il temibile Colpo dell'Acqua che Frantuma la Roccia.

Grazie a questa tecnica si è sbarazzo di un Classe S in un batter d'occhio, colpendo tutti i punti vitali, tra cui articolazioni e legamenti, impedendo al rivale un qualsiasi attacco. La particolarità dell'episodio vede, tuttavia, come protagonista il solito Saitama, complice non solo di numerose scene comiche, ma anche da un breve momento di scontro contro la minaccia Garo. Infatti, quest'ultimo, consapevole di aver davanti un eroe, prova ad attaccarlo con un potente colpo, fallendo miseramente a causa dell'incredibile forza del nominato Mantello Pelato. Saitama, allora, pensando di aver di fronte un borseggiatore, lo schiaccia a terra con un solo colpo, decretando l'assurda differenza di potere tra i due.

Vi ricordiamo che l'episodio 3 di One Punch Man 2 ha scatenato i fan, grazie a una ripresa della serie rispetto alle precedenti due puntate, mostrando, inoltre, il nuovo obbiettivo di Saitama.

FONTE: comic book
Quanto è interessante?
4
One Punch Man 2, l'incredibile differenza di potere tra Saitama e Garo