One-Punch Man: il capitolo 111 introduce le pagine con animazioni

One-Punch Man: il capitolo 111 introduce le pagine con animazioni
di

I precedenti capitoli di One-Punch Man si sono svolti tutti nel sottosuolo e ci hanno regalato tantissima azione e spettacolarità, condita da un'elevata qualità dei disegni di Yusuke Murata. L'autore ci ha sempre abituati ad alti livelli, ma ora, nel capitolo 111, il mangaka ha nascosto anche un'ulteriore chicca per gli appassionati.

Da qui in poi, saranno presenti anticipazioni del capitolo appena pubblicato di One-Punch Man, quindi non proseguite la lettura dal prossimo paragrafo per evitare tali spoiler.

Il capitolo 111 di One-Punch Man si apre con una illustrazione a colori che riprende la copertina del nuovo volume, il 20, da poco pubblicato nelle fumetterie nipponiche. Successivamente, però, arriva la sorpresa: pagina 2 infatti è animata, in formato GIF, e ci mostra una città con alcuni incendi, mentre un corvo svolazza in primo piano.

Si passa poi al capitolo in bianco e nero dove riprende la storia, con Child Emperor e Waganma che hanno finalmente raggiunto la squadra di superficie. Dopo aver comunicato a tutti gli eroi ancora in missione del salvataggio, Atomic Samurai avverte di aver trovato un altro bambino. È qui che Child Emperor decide di tornare nel covo dei mostri, nonostante le ferite e la stanchezza piuttosto visibili.

Intanto, Atomic Samurai è alle prese con Black Sperm. Dopo alcune battute, Black Sperm riesce a modificarsi, attaccando con un braccio enorme. Tuttavia, il mostriciattolo viene tagliato dal samurai, ma dimostra la capacità di potersi moltiplicare. Nonostante i tantissimi fendenti, tra cui un Atomic Slash, il mostro non sembra perdere questa capacità, creando una vera e propria gabbia in cui l'eroe viene rinchiuso. Riuscirà il Samurai a vincere contro questo inedito disastro di livello Drago nel prossimo capitolo di One-Punch Man?

Quanto è interessante?
4